*
  
*
*
*
Login 
  mercoledì 18 gennaio 2017 Registrazione 
 IL NOSTRO SITO Riduci
Cliccando nella sovrastante BARRA BLU si possono aprire le varie “finestre” del nostro sito. In tal modo si potrà vedere CHI SIAMO (visitando anche la FOTO GALLERY dei modelli realizzati dai nostri associati), conoscere gli studi dei nostri Soci - e non solo - messi a disposizione di tutti gli appassionati di storia e di modellismo nonché le ricerche pubblicate nei nostri LIBRI e nella nostra RIVISTA. Si potranno, inoltre, leggere gli ARTICOLI scritti dai nostri collaboratori, rivivere i più importanti EVENTI G.M.T.che abbiamo realizzato in tutti questi anni, o, infine, entrare nei più interessanti siti in materia di storia e modellismo presenti sul web tramite I LINK.
Inoltre, per migliorare sempre più le nostre immagini a disposizione di tutti gli appassionati di modellismo, abbiamo attivato una “Foto Gallery” ad alta definizione. Puoi vederla cliccando nel link sottostante:

FOTO GALLERY H.D.



Buona visione a tutti!

AGGIORNATO IL 30.03.2016

Syndicate   Stampa   
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 LA NOSTRA RIVISTA Riduci
Il ”NOTIZIARIO MODELLISTICO”

Il G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica pubblica da circa trent’anni il ’Notiziario Modellistico’’ che è la rivista ufficiale del Gruppo e viene inviata gratuitamente a tutti i soci.


La copertina del numero 3-2016.

Vengono pubblicati tre numeri ogni anno e, in ogni numero, sono presenti articoli storico-modellistici che trattano le varie specialità del modellismo statico: aeronautico, navale, figurinistico, dei carri e dei mezzi militari o civili.
Partiti da un semplice ciclostilato fatto in casa, la rivista si è via via evoluta passando alla stampa e, negli ultimi numeri grazie anche ai progressi introdotti dai personal computer sempre più ‘’grafici’’ ed evoluti, anche al colore.
RICORDIAMO COMUNQUE CHE IL ”NOTIZIARIO MODELLISTICO” VIENE REALIZZATO IN TIRATURA LIMITATA ESSENDO UNA PUBBLICAZIONE GRATUITA DESTINATA AI SOCI. LA DISPONIBILITA’ RESIDUA E’ QUINDI, SEMPRE, MOLTO RIDOTTA. PERTANTO, PER OTTENERE REGOLARMENTE TUTTI I NUMERI, E’ OPPORTUNO DIVENTARE SOCI DEL G.M.T.
Cliccando nel link sottostante puoi avere un’idea dei nostri lavori e vedere anche gli argomenti trattati dal 1985 ad oggi. Ci sono anche le istruzioni per i non soci che desiderassero procurarsi i numeri finora usciti e ancora disponibili del nostro ‘’Notiziario’’ .

IL NOTIZIARIO MODELLISTICO




Il Gruppo Modellistico Trentino tutela i propri collaboratori non diffondendo i loro dati personali o i recapiti. E’ tuttavia possibile contattare gli autori od ottenere chiarimenti in merito a quanto pubblicato contattando il Direttore Responsabile della testata, all’indirizzo:

direttorenotiziario@
gmtmodellismo.it

AGGIORNATO IL 2.01.2017

Syndicate   Stampa   
 MOSTRE E CONCORSI Riduci
PROSSIMI APPUNTAMENTI
DA RICORDARE




11-12/03/2017

17° CONCORSO DI SOLI FIGURINI “FRAMMENTI DI STORIA”

c/o Hotel Delta Flarence – CALENZANO (FI)
Manifestazione a cura di:
LA CONDOTTA

Informazioni nel sito:

LA CONDOTTA




31/03-2/04/2017

EUROMA 2017

c/o Hotel Villa EUR, P.le Champagnat 2 - ROMA
Manifestazione a cura di:
ALFAMODEL - ROMA

Informazioni nel sito:

ALFAMODEL ROMA




AGGIORNATO AL 12.12.2016

Syndicate   Stampa   
 Visite dal 04 01 2009 Riduci

Syndicate   Stampa   
 G.M.T. - GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO DI STUDIO E RICERCA STORICA Riduci

L’ATTO COSTITUTIVO

IL NOSTRO STATUTO



UN AUGURIO DI BUON 2017
A TUTTI I NOSTRI
SOCI
E AI LETTORI DEL NOSTRO SITO.


Syndicate   Stampa   
 News Riduci

LA STORIA DELL’AERONAUTICA
MILITARE: LA NASCITA

di Gregory Alegi,
Aviator, Roma 2015, € 40,00
ISBN 978-88-96723074


Dopo aver esordito con I velivoli, la collana sulla storia dell’Aeronautica Militare del nostro collaboratore Gregory Alegi prosegue con un volume sul periodo 1884-1939, che copre un arco di tempo dai primordi al passaggio di consegna Valle-Pricolo.


La copertina del libro.


Il libro, lontano discendente della storia apparsa a puntate su Aeronautica nel 1998 e largamente basato sull’esperienza didattica presso l’Accademia Aeronautica, traccia un ampio affresco che comprende ben quattro guerre (conquista della Libia, Prima guerra mondiale, Etiopia e Spagna), la nascita della Regia Aeronautica indipendente, l’importante era balbiana e l’altrettanto lunga stagione di Valle.
Ciascun capitolo apre con un’introduzione e una sintesi dei fatti principali, per proseguire quindi esaminando gli aspetti industriali, operativi, addestrativi e infrastrutturali della nuova forza armata.
Ne esce un ritratto molto diverso dalla percezione tradizionale, dalla ripartizione degli stanziamenti militari (in rapporto 4:2:1 tra Esercito, Marina e Aeronautica) all’assetto dei vertici (con la carica di Capo di Stato Maggiore Generale sempre assegnata dall’Esercito), dai primati (dei quali si evidenzia la diversa composizione qualitativa nei vari periodi) fino al rapporto con il fascismo (più sfruttatore dei successi che loro promotore), dalla propaganda aeronautica alle scelte industriali. Alcuni riquadri trattano temi o personaggi specifici, così come apposite tabelle mostrano la consistenza organica in varie date. Le prese di posizione, tanto nette quanto argomentate, alimenteranno senz’altro molte discussioni tra i cultori della materia.
Il testo è corredato da numerose immagini, in parte inedite, la cui funzione è quella di integrare il testo senza metterlo in ombra. Il terzo volume, già in preparazione, concluderà la collana.
Il volume è disponibile presso l’editore (http://www.aviatorzone.com) e le librerie specializzate.

Silvano Bronchini

PUBBLICATO IL 12 GENNAIO 2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

INVARIATE ANCHE NEL 2017
LE
QUOTE SOCIALI

Le quote associative per il 2017 sono rimaste invariate e sono, pertanto, le seguenti:



Ricordati di rinnovare l’iscrizione!

Avrai diritto in tal modo a ricevere i tre numeri consueti della nostra rivista “Notiziario Modellistico” sempre più interessante, il numero speciale dedicato anche quest’anno al centenario della “Prima Guerra Mondiale”, i libri che verranno pubblicati nel corso dell’anno nonché lo sconto del 30% su quelli pubblicati negli anni scorsi ed ancora disponibili.
Per chi volesse maggiori informazioni su come iscriversi o rinnovare la quota associativa clicca nel link sottostante:

PER ISCRIVERSI



Anche per il 2017 il Consiglio Direttivo del G.M.T. ha inoltre inteso lanciare, come nello scorso anno, una campagna di allargamento della propria base sociale denominata “Un socio per ogni socio” . Con questa iniziativa chiediamo ad ognuno dei nostri soci di attivarsi per presentare un altro socio da iscrivere al Gruppo Modellistico Trentino. Sia al “presentatore” che al nuovo Socio verrà omaggiata, a scelta, una qualsiasi delle pubblicazioni editate sino al 2016 dal G.M.T.
Per attivare la promozione sarà sufficiente che il socio nuovo iscritto riporti sulla scheda d’iscrizione 2017 l’indicazione: “Campagna nuovi Soci GMT 2017 – Socio presentatore: ………………………….”. Il socio presentatore dovrà semplicemente inviare una mail a info@gmtmodellismo.it indicando analogamente “Campagna nuovi Soci GMT 2017 – Nuovo socio presentato ……………………………….”.
I volumi saranno inviati con spese totalmente a carico del G.M.T.

Vi aspettiamo numerosi!

Buon modellismo a tutti!

Il G.M.T.


AGGIORNATO IL 2 GENNAIO 2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

FOKKER DR.1

Revell, 1/72

A uno dei più famosi aeroplani di tutti i tempi la Revell ha dedicato un kit in scala 1/72 veramente buono per finezza degli stampi e per i dettagli. Un kit semplice e adatto a tutti, di piccole dimensioni ma importante per qualsiasi collezione aeronautica.


Il modello del “Fokker Dr 1” costruito da Paolo Ciampelli.


Il Fokker DR.1 fu progettato e realizzato a tempo di record da Reinhold Platz, costruttore autodidatta di eccezionali capacità, basandosi sulle scarse indicazioni fornitegli dal suo “datore di lavoro” Antony Fokker, che ne fu poi l’abile collaudatore. L'apparecchio era caratterizzato da un’estrema agilità ma anche da notevoli problemi nella robustezza; possedeva un motore rotativo Oberursel UR.II a 9 cilindri stellari da 110 CV, prodotto in Svezia su licenza della francese Le Rhône. Questo motore era affidabile e leggero ma estremamente assetato di carburante e lubrificante (di tipo speciale).
L’armamento consisteva in due mitragliatrici MG08/15 da 7,92 mm.
La colorazione di fabbrica era verde, personalizzata da Manfred von Richtofen in un “total red” che lo rese celebre come “Barone Rosso”, anche se la vecchia ma sempre valida “Storia dell’Aviazione” riporta nelle sue tavole a colori le superfici inferiori in azzurro chiaro. Su questo aereo il Barone Rosso ottenne le sue ultime 21 vittorie e venne ucciso il 21 aprile 1918 mentre stava per abbattere il suo ottantunesimo avversario.

Il kit
La costruzione è piuttosto facile, complici i montanti monotrave di robusta sezione e le scarse controventature, per cui poche sezioni di sprue nero sono state sufficienti per dettagliare carrello, comandi a flap e piani di coda.


A sinistra: vista anteriore dell modello di Paolo Ciampelli;
a destra: dettaglio del motore e delle mitragliatrici.


Il cockpit è completo di cloche, leve, pedali e qualche manovella e cavo stampati sulle fiancate interne: a mio parere dettagli più che sufficienti, visto che una volta chiusa la fusoliera si vedrà ben poco dell’interno. Invece vale la pena di autocostruirsi le cinture di sicurezza, usando lamierino d'alluminio ricavato da confezioni alimentari tagliate a striscioline e dipinte in color cuoio, lasciando l’alluminio naturale in cima a simulare le fibbie.
Per i colori ho utilizzato principalmente il rosso acrilico Italeri 4606AP, oltre agli smalti Humbrol nelle tonalità alluminio 56 e argento 11 per motore e cofano, nero 33 e argento 11 per le mitragliatrici e marrone medio 186 per l’elica, le cinture di sicurezza e il pattino di coda. Per la gomma delle ruote ho optato per un grigio scuro acrilico, il Gunship gray 4752AP di Italeri.
Un cenno a parte meritano le decals fornite dalla Revell che riproducono i dati tecnici che venivano stampati sul lato della fusoliera e il logo di fabbrica sulle pale dell’elica. Per posizionare correttamente queste ultime ho dovuto far ricorso alle tavole di “Storia dell’Aviazione” di cui sopra, perché le istruzioni del kit le omettono.


Foto d’epoca di un “Fokker Dr 1”.


La basetta proviene da una confezione alimentare in plastica, dipinta in marrone. Il terreno è stato riprodotto semplicemente usando colore verde-marrone sul quale ho dato una bella spolverata di erbetta da fermodellismo a pittura ancora fresca. Il figurino proviene dalla banca pezzi: è un Airfix in vinile con la testa in plastica di un pilota della RAF della stessa marca.

Conclusioni
Un lavoro semplice e rapido, riposante dopo tante elaborazioni e autocostruzioni. Questo kit della Revell mi riporta indietro nel tempo, quando correvo all’edicola più vicina ad acquistare i fascicoli di “Storia dell’Aviazione” con i modellini allegati, ma questo Fokker è di produzione molto più recente e la qualità si vede. Vi dico solo che nel cassetto ho due autentici “Oldies but Goldies” (Sopwith Camel e Albatros) che stanno scalpitando...

Paolo Ciampelli
Foto dell'autore e di David Cioni
Gruppo Plastimodellismo Fiorentino




PUBBLICATO IL 26 DICEMBRE 2016

Syndicate   Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LE MACCHINE DI PAVESI

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 2.01.2017

Syndicate   Stampa   
 CENTENARIO Iª GUERRA MONDIALE Riduci


Sono iniziate in tutta Europa le manifestazioni in ricordo del centenario di quel terribile conflitto che fu la Prima Guerra Mondiale e che dureranno dal 2014 al 2018. Anche il G.M.T. intende dare il proprio piccolo contributo a questi progetti presentando durante tale lasso di tempo in questo sito e tra le proprie pubblicazioni diversi studi storici e articoli di modellismo dedicati all’argomento.
Queste nostre iniziative saranno evidenziate dal logo appositamente creato e che appare sopra riportato.
Puoi inoltre consultare le nostre iniziative cliccando nei link che verranno via via aggiunti qui di seguito non appena i nostri lavori saranno pubblicati.


FIGURINI ITALIANI
DELLA GRANDE GUERRA
Kit ICM Plastic Model, 1/35

OBICE DA 305/17
Kit Crielmodel, 1/35

NOTIZIARIO “SPECIALE”
1ª GUERRA MONDIALE

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

NIEUPORT Ni-11 “BEBÉ”
Revell, 1/72 modificato

MACCHI M-9
Choroszy Modelbud, 1/72

CAUDRON G3
Autocostruito, 1/72

IL CAPRONI CA 3

MACCHI – LÖHNER L-3
Kit ”vacuformed” KPL, 1/72

ANSALDO - SVA 5

L’AEROPORTO DEL CIRE’
DI PERGINE

AUTOBLINDO AUSTIN PUTILOV
Kit Sparta Modellbau, 1/35

WWI BRITISH TANK Mk.IV MALE
Kit Tamiya, 1/35

L’INCROCIATORE AURORA

FANTE, 47° Reggimento - 1917
Metal Modeles – 54 mm mod.

FOKKER DR.1
Kit Revell, 1/72


AGGIORNATO IL 26.12.2016

Syndicate   Stampa   
 TECNICHE MODELLISTICHE Riduci
Cliccando nei LINK sottostanti puoi trovare o stamparti interessanti documenti scritti da nostri Soci per approfondire le tue conoscenze tecniche e migliorare le tue capacità modellistiche.

ALCLAD ALC-204
HOLOMATIC SAPPHIRE

AEROGRAFIA E
PLASTIMODELLISMO

TRUMPETER
LINE ENGRAVER

TRUMPETER
DECAL TRAY

TRUMPETER
SANDPAPER GRIP

GMT EXPERIMENTAL
COME REALIZZARE UN AN/ALQ.144

BASI IN CARTONCINO PER DIORAMI
“NOY’S MINIATURE”


AGGIORNATO IL 13.07.2015

Syndicate   Stampa   
 NEWS MODELLISTICHE Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy