*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 18 aprile 2019 Registrazione 
 G.M.T. - TRENTO Riduci

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

Iscritta nel Registro delle Associazioni di Promozione Sociale della Provincia Autonoma di Trento in data
9 agosto 2018 al n° 576

L’ATTO COSTITUTIVO

IL NOSTRO STATUTO

LETTERA AI SOCI 2018
CONSUNTIVO 2018 E
PROGRAMMI 2019

ASSOCIAZIONE 2019
E PROMOZIONI


Syndicate   Stampa   
 PRIVACY Riduci
TRATTAMENTO DATI

Con il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR).
Il Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica sta aggiornando la propria politica sulla privacy per ottemperare a quanto disposto con l’entrata in vigore del GDPR (come da Regolamento UE 2016/679).
Con questa comunicazione informiamo che il gruppo Modellistico Trentino di Studio e Ricerca Storica detiene e conserva in modo sicuro i vostri dati rivenienti dalla visione di questo sito, utilizzandoli esclusivamente per gli scopi statutari e assicura che tali dati non saranno ceduti a terzi.
La visione di questo sito comporta l’implicita accettazione della nostra politica sul trattamento dei dati.

PUBBLICATO IL 25/05/2018

Syndicate   Stampa   
 IL NOSTRO SITO Riduci
Cliccando nella sovrastante BARRA BLU si possono aprire le varie “finestre” del nostro sito. In tal modo si potrà vedere CHI SIAMO (visitando anche la FOTO GALLERY dei modelli realizzati dai nostri associati), conoscere gli studi dei nostri Soci - e non solo - messi a disposizione di tutti gli appassionati di storia e di modellismo nonché le ricerche pubblicate nei nostri LIBRI e nella nostra RIVISTA. Si potranno, inoltre, leggere gli ARTICOLI scritti dai nostri collaboratori, rivivere i più importanti EVENTI G.M.T.che abbiamo realizzato in tutti questi anni, o, infine, entrare nei più interessanti siti in materia di storia e modellismo presenti sul web tramite I LINK.
Inoltre, per migliorare sempre più le nostre immagini a disposizione di tutti gli appassionati di modellismo, abbiamo attivato una “Foto Gallery ad alta definizione”. Puoi vederla cliccando nel link sottostante:

FOTO GALLERY H.D.



Alcuni dei modelli presenti
nelle nostre “Gallerie”.


Buona visione a tutti!

AGGIORNATO IL 2.03.2018

Syndicate   Stampa   
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamo.lorusso.gl@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 6.11.2018

Syndicate   Stampa   
 LA NOSTRA RIVISTA Riduci
Il ”NOTIZIARIO MODELLISTICO”

Il G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica pubblica da circa trent’anni il ’Notiziario Modellistico’’ che è la rivista ufficiale del Gruppo e viene inviata gratuitamente a tutti i soci.


Le copertine degli ultimi numeri.

Vengono pubblicati tre numeri ogni anno e, in ogni numero, sono presenti articoli storico-modellistici che trattano le varie specialità del modellismo statico: aeronautico, navale, figurinistico, dei carri e dei mezzi militari o civili.
Partiti da un semplice ciclostilato fatto in casa, la rivista si è via via evoluta passando alla stampa e, negli ultimi numeri grazie anche ai progressi introdotti dai personal computer sempre più ‘’grafici’’ ed evoluti, anche al colore.
RICORDIAMO COMUNQUE CHE IL ”NOTIZIARIO MODELLISTICO” VIENE REALIZZATO IN TIRATURA LIMITATA ESSENDO UNA PUBBLICAZIONE GRATUITA DESTINATA AI SOCI. LA DISPONIBILITA’ RESIDUA E’ QUINDI, SEMPRE, MOLTO RIDOTTA. PERTANTO, PER OTTENERE REGOLARMENTE TUTTI I NUMERI, E’ OPPORTUNO DIVENTARE SOCI DEL G.M.T.
Cliccando nel link sottostante puoi avere un’idea dei nostri lavori e vedere anche gli argomenti trattati dal 1985 ad oggi. Ci sono anche le istruzioni per i non soci che desiderassero procurarsi i numeri finora usciti e ancora disponibili del nostro ‘’Notiziario’’ .

IL NOTIZIARIO MODELLISTICO




Il Gruppo Modellistico Trentino tutela i propri collaboratori non diffondendo i loro dati personali o i recapiti. E’ tuttavia possibile contattare gli autori od ottenere chiarimenti in merito a quanto pubblicato contattando il Direttore Responsabile della testata, all’indirizzo:

direttorenotiziario@
gmtmodellismo.it

AGGIORNATO IL 4.11.2018

Syndicate   Stampa   
 NEWS G.M.T. Riduci
TRASFORMAZIONE
DEL G.M.T. DA
“ASSOCIAZIONE CULTURALE”

IN “A.P.S. – ASSOCIAZIONE DI
PROMOZIONE SOCIALE”
Il 30 giugno 2018 si è svolta a Trento un’Assemblea Straordinaria dei Soci del Gruppo durante la quale è stato approvato un nuovo Statuto per consentire alla nostra Associazione di mutare la propria classificazione da Associazione Culturale in A.P.S. Associazione di Promozione Sociale, processo resosi necessario a seguito dell’entrata in vigore della Legge n. 106 del 6/6/2016 (Riforma del Terzo Settore) e del DL 117/2017 (introduzione del Codice Unico del Terzo Settore).
Puoi seguire l’iter procedurale di questa iniziativa e vedere il nuovo Statuto, già approvato, cliccando nel link sottostante.

ASSEMBLEA STRAORDINARIA
DEL 30 GIUGNO 2018


AGGIORNATO IL 27 LUGLIO 2018

Syndicate   Stampa   
 G.M.T. - GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO DI STUDIO E RICERCA STORICA Riduci

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

SUPERMARINE SPITFIRE MK V-B

Kit Tamiya, 1/48
Modello di
Girolamo Lorusso


Il Supermarine Spitfire è certamente uno degli aeroplani più noti al mondo. Realizzato dalla ditta inglese ” Supermarine Aviation Works” tra gli anni trenta e quaranta del secolo scorso, divenne celebre per il suo valido e determinante contributo alla vittoriosa resistenza inglese all'assalto tedesco durante la Battaglia d'Inghilterra all’inizio della Seconda Guerra Mondiale.


Il modello dello Spitfire Mk V-B 1/48
realizzato da Girolamo Lorusso.


Fu poi utilizzato dalla Royal Air Force britannica durante tutti gli anni del conflitto su tutti i fronti in cui venne impiegata la RAF in Europa, Nord Africa, Australia e Asia.
Il Supermarine Spitfire era un caccia monoposto, monomotore ad ala bassa che fu costruito in una quarantina di versioni diverse e che, con ogni probabilità, fu il velivolo che ebbe uno sviluppo, progettuale e costruttivo, maggiore di qualsiasi altro modello in tutta la storia dell’aeronautica.


Vista superiore del modello dello Spitfire Mk V-B 1/48
realizzato da Girolamo Lorusso.


Il nostro Socio Girolamo Lorusso ha realizzato un modello in scala 1/48 della versione “V-B”, partendo da un kit della ditta giapponese Tamiya, così come appariva nell’aeroporto di Goubrine in Tunisia nell’aprile del 1943. Questo aereo, che aveva i codici identificativi AX – N e la matricola numero ER874 era denominato “Cirecooks V” ed era in carico al 1° Squadron di stanza nel predetto aeroporto. Era pilotato dal Lt. Schalk-Willem van der Merwe, uno dei piloti olandesi che presero servizio nela RAF britannica dopo l’invasione tedesca dell’Olanda.


Vista frontale del modello dello Spitfire Mk V-B 1/48
realizzato da Girolamo Lorusso.


Come tutti gli Spitfire utilizzati in Nord-Africa, anche questo Mk VB è in versione “TROP” (cioè “tropicale”) e monta al di sotto del muso il filtro antisabbia che gli conferisce una shilouette meno aggraziata della versione normale dell’aereo ma che gli permetteva di operare, senza soverchi danni, in ambienti difficili nei quali la sabbia risultava particolarmente pericolosa per i validissimi ma delicati ingranaggi del motore Rolls-Royce “Merlin” .
Un grazie a Girolamo per le foto e un complimento per lo splendido modello da parte di tutto il G.M.T.

PUBBLICATO IL 10 APRILE 2019

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

LANZICHENECCHI
TU MEA SOLA SOCIUM

Castel Miniatures – 75 mm

Nell’immaginario collettivo i lanzichenecchi hanno certamente un posto ben definito essendo ormai conosciutissimi per via delle moltissime pubblicazioni, con relativa ampia e variegata iconografia, a loro dedicate. Io stesso ho avuto modo di scriverne più volte sulla rivista “Notiziario Modellistico” del GMT.


Due immagini del Lanzichenecco realizzato da Flavio Chistè.


Non mi soffermerò dunque sulla storia di questi personaggi che, nati come soldati di ventura e mercenari al soldo dei migliori pagatori, senza patria e ideali, si sono “bruciati” nel giro di pochi decenni a cavallo del 1400/1500 non mancando, peraltro, di lasciare una traccia indelebile nella storia, sia quella reale che quella immaginaria…
Dunque, tuffiamoci nell’esame modellistico di questa scenetta in 75 mm. proposta, in resina grigia, da Castle Miniatures che, curiosamente, sulla scatola viene denominata “Tu mea sola socium” (Tu mia unica compagna), riferendosi evidentemente alla Zweihander impugnata da uno dei due lanzi, mentre sul sito la scenetta è ironicamente definita “The partner”. Come che sia, l’essenza è che vi sono due lanzichenecchi, uno è a terra, ormai disarmato, che sta per fare una misera fine, mentre l’altro gli è sopra dopo averlo atterrato. Chiaro che la disputa si è svolta per il possesso del piccolo sacchetto di monete in terra. Bastano questi pochi tratti per delineare con grande maestria il “carattere” di questi personaggi, sempre pronti alla rissa e a minacciare avversari o compagni per una manciata di soldi, una donna o qualche sgarbo…
La scenetta, uscita a fine estate 2018, è di sicuro effetto anche per via dell’ottima realizzazione messa insieme da Vladimir Danilov, lo scultore, che ha fatto un lavoro veramente egregio sia nel dettaglio delle varie parti che nella piacevolezza dell’insieme.
Venendo a questioni più tecniche c’è da dire che la confezione è veramente ottima, giustamente di spessore per la dovuta protezione dei pezzi suddivisi in cinque bustine (a due a due per ogni personaggio + la basetta).
Il lanzi a terra si compone di 5 pezzi più lo spadino, mentre l’altro, in piedi è formato da 9 pezzi. Contrariamente al solito la basetta, in questo caso è indispensabile in quanto riporta una parte del mantello, il cappello ed altri dettagli che formano un unicum con il personaggio sdraiato.


A sinistra: un’immagine del nemico”sconfitto”,
a destra: un’ambientazione del figurino realizzata da Claudio Corona.


Non va poi sottaciuto il fatto che la fusione è veramente eccezionale (non vi sono ne bave ne ritiri della resina) e che gli incastri sono il top. Praticamente, il kit si monta da solo… Come detto, bellissimo anche tutto il dettaglio, dai vestiti, all’armatura e ai volti (dai ceffi assolutamente indovinati). Semplicissimo, lo ribadiamo, il montaggio del lanzi a terra, mentre un po’ più di attenzione va usata per quello in piedi.
Detto ciò, non resta che dire qualcosa sulla colorazione, ma partendo dal presupposto che, siccome per questa soldataglia l’unica regola da seguire era quella della stranezza di fogge e colori, potete sbizzarrirvi a dipingere i due soggetti con i colori che volete (evitando, of course, qualche pacchianata vista in giro dato che anche l’occhio vuole la sua parte e un po’ di armonia cromatica non guasterebbe neanche in questo caso).
Azzeccata , in proposito, la colorazione proposta dalla box art (anche se la scatola riporta solo la foto in b/n) e che dev’essere vista a questo link https://www.castleminiatures.com/store/p55/The_Partners.html. A questa ho cercato di attenermi, proprio perché mi sembrava indovinata, seppur con qualche piccola variante, specie nelle tonalità delle tinte, giusto per non farlo proprio uguale. Per l’occasione, ma come quasi sempre del resto, ho usato gli acrilici Vallejo usati ad aerografo per le campiture più importanti (come i mantelli).
Prezzo del kit 69,00 €uro acquistabile tramite Best Soldiers.
Voto finale 9 per quanto sopra e con la segnalazione che questo può essere sicuramente un kit per principianti, a parte qualche difficoltà di pittura delle parti più stravaganti del vestiario.

Flavio Chistè

PUBBLICATO IL 3 APRILE 2019

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

COCCARDE TRICOLORI - Speciale N8
MB.326

Il volume fa parte della ormai nota collana monografica, dedicata dall'amico Riccardo Niccoli ai velivoli italiani in servizio con l'Aeronautica Militare Italiana. Il numero in questione è dedicato all'AERMACCHI MB.326, noto addestratore di produzione italiana, e prende in esame la storia del progetto con la sua evoluzione, il servizio operativo nell'AMI, tutti i paesi stranieri utilizzatori e tutte le versioni costruite.


A sinistra; la copertina del volume,
a destra: una pagina di profili.


Oltre a raccogliere foto e testimonianze inedite il fascicolo si articola su vari capitoli dedicati allo sviluppo del programma, al servizio operativo con i reparti AMI, ai racconti dei protagonisti quali testimonianza diretta dell'impiego operativo, come gli istruttori impiegati e gli allievi.
A seguire un'interessante foto-album ricco di immagini e anche una parte dedicata alle produzioni su licenza, un capitolo sugli utilizzatori internazionali nonché uno sugli operatori civili con il progetto “Vola Fenice”.
Proseguendo, si trovano poi una serie di profili e un close-up con immagini e dettagli fotografici utili ai modellisti. Infine, in appendice, l'elenco aggiornato di tutti i velivoli operativi che hanno prestato servizio nell'AMI e nelle fila delle forze aeree straniere.
Il volume è in formato brossura 21x29,7 composto da 160 pagine con oltre 200 foto a colori e b/n, 12 profili a colori e un disegno a quattro viste del velivolo con testo bilingue italiano/inglese.


Due pagine del volume.


Un' altro lavoro completo e ben confezionato che riassume e permette di comprendere l'intera carriera del “Macchino” in Italia e nel modo al costo di 30,00 euro. Acquistabile presso l'editore www.rnpublishing.com.

Mirko D’Accordi.

PUBBLICATO IL 23 MARZO 2019

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

UNIVERSITA’ DEL TEMPO LIBERO

c/o Istituto Berna,
Via Bissuola 93 – MESTRE
Ore 15.30

STORIA DELLE NAVI DELLA SERENISSIMA

a cura di

Guido ERCOLE

MARTEDI’, 30 APRILE 2019
LA MARINA VENEZIANA ALLA CADUTA DELLA SERENISSIMA

Cliccando nel link sottostante puoi vedere la locandina dell’incontro

LOCANDINA NAVI
DELLA SERENISSIMA


AGGIORNATO IL 16/04/2019

Syndicate   Stampa   
 I LIBRI DEL G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo, le offerte speciali e il CATALOGO 2019.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

CATALOGO 2019
(PDF)


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere inoltre le schede di tutti i libri pubblicati.

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

CARRO FIAT 3000
Sviluppo, tecnica, impiego

BASTI IN GROPPA!
L’artiglieria someggiata dall’Armata Sarda all’Esercito Italiano

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima

7 – I VOLONTARI DI GARIBALDI
La loro storia raccontata dai soldatini

LIBRI ESAURITI

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

LE GALEE MEDITERRANEE
5000 anni di storia, tecnica e documenti

IL LEUDO
Barca da lavoro del Tirreno

LE COSTRUZIONI NAVALI

LE GALEE

COLORI E SCHEMI MIMETICI DELLA REGIA AERONAUTICA

CARRO M – Volume primo

IL CARRO L 6

LE MACCHINE DI PAVESI

LE AUTOCARRETTE DEL REGIO ESERCITO

DAL TL 37 ALL’AS 43

MOTORI!!! LE TRUPPE CORAZZATE ITALIANE 1919-1994

AUTOMEZZI DA COMBATTIMENTO DELL’E.I. 1912-1990



AGGIORNATO IL 9.02.2019

Syndicate   Stampa   
 TECNICHE MODELLISTICHE Riduci
Cliccando nei LINK sottostanti puoi trovare o stamparti interessanti documenti scritti da nostri Soci per approfondire le tue conoscenze tecniche e migliorare le tue capacità modellistiche.

ALCLAD ALC-204
HOLOMATIC SAPPHIRE

AEROGRAFIA E
PLASTIMODELLISMO

TRUMPETER
LINE ENGRAVER

TRUMPETER
DECAL TRAY

TRUMPETER
SANDPAPER GRIP

GMT EXPERIMENTAL
COME REALIZZARE UN AN/ALQ.144

BASI IN CARTONCINO PER DIORAMI
“NOY’S MINIATURE”


AGGIORNATO IL 13.07.2015

Syndicate   Stampa   
 MOSTRE E CONCORSI Riduci
PROSSIMI APPUNTAMENTI
DA RICORDARE




25 - 26/05/2019

XIX RED DEVILS AWARDS 2019
c/o Spazio Espositivo Shed - Ex Lanificio Conte, Via Pasubio 99 - Schio (VI)

Manifestazione a cura di:
RED DEVILS – THIENE (VI)

Informazioni nel sito:

RED DEVILS




21-22/09/2019

ARTE STORIA E MODELLISMO 2019 – VIII Edizione
c/o CVA Madonna Alta – “La Piramide”, Via Diaz - PERUGIA

Manifestazione a cura del:
UNIONE MODELLISTI PERUGINI

Informazioni nel sito:

UMP PERUGIA



AGGIORNATO AL 8/03/2019

Syndicate   Stampa   
 SUGGERIMENTI G.M.T. Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy