*
  
*
*
*
Login 
  domenica 30 aprile 2017 Registrazione 
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 IL NOSTRO SITO Riduci
Cliccando nella sovrastante BARRA BLU si possono aprire le varie “finestre” del nostro sito. In tal modo si potrà vedere CHI SIAMO (visitando anche la FOTO GALLERY dei modelli realizzati dai nostri associati), conoscere gli studi dei nostri Soci - e non solo - messi a disposizione di tutti gli appassionati di storia e di modellismo nonché le ricerche pubblicate nei nostri LIBRI e nella nostra RIVISTA. Si potranno, inoltre, leggere gli ARTICOLI scritti dai nostri collaboratori, rivivere i più importanti EVENTI G.M.T.che abbiamo realizzato in tutti questi anni, o, infine, entrare nei più interessanti siti in materia di storia e modellismo presenti sul web tramite I LINK.
Inoltre, per migliorare sempre più le nostre immagini a disposizione di tutti gli appassionati di modellismo, abbiamo attivato una “Foto Gallery ad alta definizione”. Puoi vederla cliccando nel link sottostante:

FOTO GALLERY H.D.



Alcuni dei modelli presenti
nelle nostre “Gallerie”.


Buona visione a tutti!

AGGIORNATO IL 21.03.2017

Syndicate   Stampa   
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 LA NOSTRA RIVISTA Riduci
Il ”NOTIZIARIO MODELLISTICO”

Il G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica pubblica da circa trent’anni il ’Notiziario Modellistico’’ che è la rivista ufficiale del Gruppo e viene inviata gratuitamente a tutti i soci.


Le copertine degli ultimi numeri.

Vengono pubblicati tre numeri ogni anno e, in ogni numero, sono presenti articoli storico-modellistici che trattano le varie specialità del modellismo statico: aeronautico, navale, figurinistico, dei carri e dei mezzi militari o civili.
Partiti da un semplice ciclostilato fatto in casa, la rivista si è via via evoluta passando alla stampa e, negli ultimi numeri grazie anche ai progressi introdotti dai personal computer sempre più ‘’grafici’’ ed evoluti, anche al colore.
RICORDIAMO COMUNQUE CHE IL ”NOTIZIARIO MODELLISTICO” VIENE REALIZZATO IN TIRATURA LIMITATA ESSENDO UNA PUBBLICAZIONE GRATUITA DESTINATA AI SOCI. LA DISPONIBILITA’ RESIDUA E’ QUINDI, SEMPRE, MOLTO RIDOTTA. PERTANTO, PER OTTENERE REGOLARMENTE TUTTI I NUMERI, E’ OPPORTUNO DIVENTARE SOCI DEL G.M.T.
Cliccando nel link sottostante puoi avere un’idea dei nostri lavori e vedere anche gli argomenti trattati dal 1985 ad oggi. Ci sono anche le istruzioni per i non soci che desiderassero procurarsi i numeri finora usciti e ancora disponibili del nostro ‘’Notiziario’’ .

IL NOTIZIARIO MODELLISTICO




Il Gruppo Modellistico Trentino tutela i propri collaboratori non diffondendo i loro dati personali o i recapiti. E’ tuttavia possibile contattare gli autori od ottenere chiarimenti in merito a quanto pubblicato contattando il Direttore Responsabile della testata, all’indirizzo:

direttorenotiziario@
gmtmodellismo.it

AGGIORNATO IL 20.03.2017

Syndicate   Stampa   
 MOSTRE E CONCORSI Riduci
PROSSIMI APPUNTAMENTI
DA RICORDARE




28-30/04/2017

MIDWAY MODEL MEETING 2017

c/o PARCO DIVERTIMENTI CITTA’ DELLA DOMENICA – SALA “GIARDINO D’INVERNO”, Via Col di Tenda 140 - PERUGIA
Manifestazione a cura di:
NAVYMODELING.COM

Informazioni nel sito:

NAVYMODELING




6-7/05/2017

RED DEVILS AWARDS 2017

a THIENE (VI)
Manifestazione a cura di:
RED DEVILS - THIENE

IL NOSTRO GRUPPO SARA’
PRESENTE CON UN
PROPRIO STAND

Informazioni nel sito:

RED DEVILS THIENE




13-14/05/2017

MILITALIA - 61ª FIERA DEL COLLEZIONISMO MILITARE

c/o Parco delle Esposizioni di Novegro (MI)
Manifestazione a cura del:
Parco delle Esposizioni di Novegro

Informazioni nel sito:

61ª MILITALIA




24-25/06/2017

MOSTRA CONCORSO “MUSEO DEL MODELLISMO STORICO” DI FERRARA

c/o Delizia Estense del Belriguardo Voghiera (FE)
Manifestazione a cura del:
MUSEO DEL MODELLISMO STORICO FERRARA

IL NOSTRO GRUPPO SARA’
PRESENTE CON UN
PROPRIO STAND

Informazioni nel sito:

MUSEO DEL MODELLISMO STORICO FERRARA




AGGIORNATO AL 14.04.2017

Syndicate   Stampa   
 G.M.T. - GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO DI STUDIO E RICERCA STORICA Riduci

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

BROTHERS IN ARMS

(Always in my memory)
Ovvero
THE LAST FAREWELL

Semper Fidelis Miniaturas – 75 mm.



Il figurino realizzato da Flavio Chistè.


Uscito pochissimo tempo fa (più o meno a fine 2016 per essere precisi) e subito comprato, mi sono ritrovato sul tavolo di lavoro questo bel pezzo della Semper Fidelis Miniaturas, ditta spagnola forse non notissima perché operativa da poco tempo (quattro le referenze ad oggi realizzate, tutte in 75 mm…), ma che si avvale di importanti collaborazioni come quella di Antonio Zapatero e Angel Terol per la scultura e Gustavo Gil e Gerard Rubio per le box art.
Bene, il pezzo mi ha subito attratto per la particolarità della scena proposta, abbastanza inusuale, vale a dire l’estremo saluto al commilitone morto da parte di un Ufficiale Confederato. Il titolo, da questo punto di vista forse non è abbastanza significativo. Al riguardo, io ho subito voluto fare un cambiamento, rendendolo più esplicito e trasformandolo ne “L’ultimo saluto”.
Ovviamente, questa non è stata l’unica variazione.


A destra: la confezione del kit della “Semper Fidelis”,
a sinistra: la basetta realizzata da Flavio Chistè.


E’ ormai diventata quasi una costante: nei miei lavori apporto sempre delle modifiche al pezzo proposto dalle scatole, in particolare lavorando sulle ambientazioni. Penso che questo caratterizzi meglio il pezzo rendendolo, per certi versi, unico.
In questo caso, ho diversificato la scena trasformando la base pur mantenendo lo spirito del soggetto.
Così, anziché lasciare il pezzo con una tomba poco appariscente e semi-nascosta da una vegetazione quasi invadente, ho preferito creare un luogo più “importante” inserendo una lapide nuova di zecca (realizzata appositamente in 3D dalla Stampanti 3D di Modena) in un giardinetto ben curato e ricco di siepi e fiori. Anche il caro estinto è stato scelto fra un soggetto noto. Ho pensato ad una grande figura di combattente dell’esercito confederato: il Maggior Generale J.E.B. Stuart, deceduto a seguito di una ferita subita alla battaglia di Richmond il 12 maggio 1864.
Nessuna modifica invece per il figurino in piedi. Perfetta, infatti, la postura, seppur catturata in una posa un forse un po’ troppo romantica, che esprime il cordoglio da parte di un subalterno al proprio grande Comandante.
Venendo a questioni più prettamente modellistiche, del pezzo non si può che dire bene. E’ presentato in una simpatica quanto inedita scatola di latta, utile anche post ultimazione del pezzo, con le varie parti ben protette.
I pezzi sono una dozzina, tutti in resina senza particolari problemi o sbavature. Ottimi gli incastri per il montaggio, assai semplice peraltro, e valide le panneggiature e i dettagli. Unica cosa da segnalare l’assenza di un pezzo di cinturone che serve per mantenere in situ la spada al fianco dell’ufficiale. Non è un grosso lavoro e si rimedia facilmente.
Per la scelta dei colori e la pittura non servono grandi ricerche… Bisognerà però lavorare un pochino sulle tonalità del Grey dell’uniforme confederata per evitare eccessivi appiattimenti, anche se il rosso della fascia in vita e di altri particolari (risvolti sulle maniche e sul cappello), nonché la presenza dei galloni dorati, aggiungono già di suo un po’ di colore al pezzo.
Tutto considerato, buono il rapporto prezzo/qualità (48,00 € a fine febbraio…) anche in virtù della scala.


La lapide realizzata dalla Stampanti 3D di Modena.


Per l’acquisto ci si può rivolgere alla ditta produttrice: www.semperfidelis.es, mail: info@semperfidelis.es, oppure al distributore italiano Bestsoldiers: http://shop.bestsoldiershop.com/. Come chiosa, aggiungerei che, vista la facilità del montaggio e il relativamente semplice impegno con la pittura, questo potrebbe benissimo essere un pezzo da realizzare per chi volesse cimentarsi per la prima volta con il figurinismo. Consigliato!

Flavio Chistè

PUBBLICATO IL 28 APRILE 2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS Riduci

E’ uscito il
“NOTIZIARIO MODELLISTICO’’
N° 2/2017



che tratta i seguenti argomenti:

ARALDICA BORGOGNONA
di Francesco Sbarile

FREIKORPS – BERLINO, 1919
di Jessica Bracali


La prima pagina dei due articoli di F. Sbarile e di J. Bracali.


AUTOCARRO PESANTE FIAT 634
di Claudio Pergher

MAS CLASSE 500
di Paolo Ciampelli (GPF Firenze)


La prima pagina dei due articoli di C. Pergher e di P. Ciampelli.


LA STORIA DELL’AERONAUTICA MILITARE – LA NASCITA
Intervista di Flavio Chistè con Gregory Alegi

GULNARA – AVVISO A RUOTE DELLA REAL MARINA SARDA
di Luca Tarpani


La prima pagina dei due articoli di F. Chistè e di L. Tarpani.


MALEDETTA GORIZIA – 6 AGOSTO 1916
di Vincenzo Alberici

INSERTO DI 12 PAGINE
I LAGUNARI ITALIANI (Seconda Parte)

di Daniele Guglielmi


La prima pagina dell’articolo di L. Tarpani e dell’inserto di 12 pagine di D. Guglielmi.


Il Notiziario verrà consegnato in anteprima ai Soci presenti alla Mostra di Thiene del Club Red Devils del 6-7 maggio ove il GMT sarà presente con il proprio stand. Verrà poi spedito a tutti gli altri in regola con la quota associativa 2017 a mezzo posta con le consuete modalità.
Per i non Soci che siano interessati all'acquisto, le istruzioni su come fare sono riportate nell’apposita sezione ‘’LA RIVISTA’’ della sovrastante barra blu del menu.

PUBBLICATO IL 21 APRILE 2017

Syndicate   Stampa   
 News Riduci

MARKOS BOTSARIS

Masterclass, 75 mm – Metallo bianco

Per dirla col Manzoni: “Marco Botsaris! Chi era costui?” Bene, per i meno avvezzi alla storia dei Balcani diremo che si tratta di un militare, condottiero e patriota albanese vissuto a cavallo del XVIII° e XIX° sec., dalla vita breve (morì a 35 anni) ma intensa. Tanto intensa che è considerato come il più grande eroe greco per la sua lotta durante la Guerra d’Indipendenza greca contro l’Impero Ottomano occorsa tra il 1820 e il 1829 nella quale combatté a capo dei Sulioti, trovando però la morte il 20 agosto del 1823 nell’assalto notturno a un accampamento ottomano.


Due immagini di “Markos Botsaris” realizzato da Flavio Chistè.


A Botsaris (Bocari in albanese), personaggio piuttosto misconosciuto da noi, sono stati dedicati almeno due quadri. Il primo, è un ritratto eseguito da un pittore greco, Dionysios Tsokos, è datato 1861 ed è oggi conservato al National Historical Museum di Atene. Il secondo è invece un quadro del più famoso pittore francese Jean-Lon Gérome del 1874.
Quest’ultimo lavoro è quello che ha ispirato il pezzo in 75 mm che ha visto l’uscita, a fine 2010, per i “tipi” della Alexander Miniature grazie alla splendida scultura di Paul Deheleanu. Lo stampo è poi passato, assieme ad altri, alla Masterclass che l’ha ri-commercializzato a partire dalla fine del 2012.
Detto, seppur velocemente, del Botsaris personaggio, diciamo qualcosa del Botsaris figurino.
Il pezzo è indubbiamente un piccolo capolavoro, oltreché per l’originalità del pezzo in sé, sia per la qualità della fusione che per il numero di dettagli (oltre al figurino vero e proprio, il cane, il narghilè, lo spadone e le altri armi, ecc.) e la fedeltà al personaggio ritratto in un meditabondo riposo e abbigliato delle tradizionali vesti greche.
Complici in paio di problemi sorti in fase di reperimento del kit e grazie all’aiuto di Vincenzo Alberici , la scenografia di base è stata leggermente rifatta, in particolare i muri della parete di fondo e lo spadone a cui è andato ad aggiungersi il quadro. E’ stato così fatto salvo il mio consueto “modus operandi” che prevede qualche cambiamento delle scenografie di base, al fine di differenziare il pezzo da quello originario.
Il pezzo, come detto, è bellissimo, con una deliziosa realizzazione delle vesti, cosa per nulla semplice visti i rilievi ricamati in oro che non sarà per nulla semplice nemmeno dipingere…
Non vi sono particolari problemi nel montaggio, anche se la sedia è scomposta in vari pezzi e bisognerà prestare attenzione per un corretto assemblaggio in modo che il nostro eroe vi possa poi trovare la sua giusta collocazione. Bene il resto, con una fusione senza sbavature e segni e dettagli ottimamente realizzati. Come detto, molta pazienza e attenzione nella pittura che io ho realizzato con i consueti colori acrilici della Vallejo.


Due momenti della realizzazione del kit.
A sinistra: la sedia, a destra: una prova di centraggio.


Due parole sugli “accessori”. Bello il cane, anche se la postura della gamba sinistra non ha convinto molti in quanto pare piegata in modo un po’ innaturale (ma forse è solo un’impressione). Bello il narghilè; qui, però, c’è da gestire con attenzione il tubo flessibile in quanto il materiale offerto dal kit non sembra ottimale visto che soffre nella piegatura tendendo a “curve” non armoniche. Varrebbe la pena di sostituirlo con un filo di stagno da 2 mm. di diametro su cui innestare poi i vari raccordi e bocchini (lavoro certosino, of course..).
Altro accessorio è il tappeto. Ho avuto la fortuna di trovare, casualmente, lo ammetto, in un negozio di Bolzano, alcuni di questi pezzi in stoffa della giusta misura. Forse la trama è un po’ grossolana per la scala ma i disegni sono proprio azzeccati, per cui uno l’ho usato senza indugi. I puristi della pittura mi perdoneranno ma ho risparmiato tempo per un lavoro dagli esiti non certi…


Il quadro del pittore francese Jean-Lon Gérome datato 1874.


Infine, il quadro. Nel pezzo originale non c’è. A me personalmente la parete sulla sinistra, sembrava un po’ spoglia. Quindi ho voluto mettercelo per arredare un po’ il muro e per spezzare ulteriormente l’uniformità del colore di fondo. Per dare un tocco surreale al pezzo ho pensato bene di mettere dentro la cornice proprio un ritratto dello stesso Botsaris (quello di tale Dionysios…). Poco importa, credo io, se il ritratto è posteriore alla data della rappresentazione scenografica. Quando un falso storico è dichiarato, tutto è perdonato…
Bene, parliamo di prezzi. Ad oggi il kit si può acquistare per la modica cifra di 45,00 € presso Masterclass (mail: mail@masterclass.it – sito: www. masterclass.it).
Un voto al pezzo? 8 ½ , surreale, come il film di Fellini.
Ultima nota: questo non è un pezzo per principanti… I figurinisti prestino attenzione.

Flavio Chistè

PUBBLICATO IL 14 APRILE 2017

Syndicate   Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LE MACCHINE DI PAVESI

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 2.01.2017

Syndicate   Stampa   
 CENTENARIO Iª GUERRA MONDIALE Riduci


Sono iniziate in tutta Europa le manifestazioni in ricordo del centenario di quel terribile conflitto che fu la Prima Guerra Mondiale e che dureranno dal 2014 al 2018. Anche il G.M.T. intende dare il proprio piccolo contributo a questi progetti presentando durante tale lasso di tempo in questo sito e tra le proprie pubblicazioni diversi studi storici e articoli di modellismo dedicati all’argomento.
Queste nostre iniziative saranno evidenziate dal logo appositamente creato e che appare sopra riportato.
Puoi inoltre consultare le nostre iniziative cliccando nei link che verranno via via aggiunti qui di seguito non appena i nostri lavori saranno pubblicati.


FIGURINI ITALIANI
DELLA GRANDE GUERRA
Kit ICM Plastic Model, 1/35

OBICE DA 305/17
Kit Crielmodel, 1/35

NOTIZIARIO “SPECIALE”
1ª GUERRA MONDIALE

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

NIEUPORT Ni-11 “BEBÉ”
Revell, 1/72 modificato

MACCHI M-9
Choroszy Modelbud, 1/72

CAUDRON G3
Autocostruito, 1/72

IL CAPRONI CA 3

MACCHI – LÖHNER L-3
Kit ”vacuformed” KPL, 1/72

ANSALDO - SVA 5

L’AEROPORTO DEL CIRE’
DI PERGINE

AUTOBLINDO AUSTIN PUTILOV
Kit Sparta Modellbau, 1/35

WWI BRITISH TANK Mk.IV MALE
Kit Tamiya, 1/35

L’INCROCIATORE AURORA

FANTE, 47° Reggimento - 1917
Metal Modeles – 54 mm mod.

FOKKER DR.1
Kit Revell, 1/72


AGGIORNATO IL 26.12.2016

Syndicate   Stampa   
 TECNICHE MODELLISTICHE Riduci
Cliccando nei LINK sottostanti puoi trovare o stamparti interessanti documenti scritti da nostri Soci per approfondire le tue conoscenze tecniche e migliorare le tue capacità modellistiche.

ALCLAD ALC-204
HOLOMATIC SAPPHIRE

AEROGRAFIA E
PLASTIMODELLISMO

TRUMPETER
LINE ENGRAVER

TRUMPETER
DECAL TRAY

TRUMPETER
SANDPAPER GRIP

GMT EXPERIMENTAL
COME REALIZZARE UN AN/ALQ.144

BASI IN CARTONCINO PER DIORAMI
“NOY’S MINIATURE”


AGGIORNATO IL 13.07.2015

Syndicate   Stampa   
 NEWS MODELLISTICHE Riduci

Syndicate   Stampa   
 Visite dal 04 01 2009 Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy