*
  
*
*
*
Login 
  venerdì 22 settembre 2017 GLI AEREI DAL 1939 AL 1945 - 2ª GUERRA MONDIALE * CANT Z 501 “GABBIANO” - Kit ITALERI, 1/72 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 CANT Z 501 “GABBIANO” - Kit ITALERI, 1/72 Riduci

CANT Z 501 “GABBIANO”

Kit ITALERI, 1/72

Il Cant Z 501 era un idrovolante da ricognizione/soccorso a scafo centrale, con ala alta tipo “parasole” e con due piccoli galleggianti laterali per garantirne la stabilità in acqua. Era dotato di un motore Isotta Fraschini “Asso” XI RC 15 da 900 CV che azionava un’elica tripala metallica che permetteva una velocità massima di 275 km/h.


Vista di prua del modello di CANT Z 501 realizzato da Guido Ercole.


Aveva un equipaggio di 4/5 uomini ed era armato con 3/3 mitragliatrici da 7,7 mm in torrette scoperte. Per le azioni di bombardamento poteva portare un armamento di caduta appeso alla struttura di irrigidimento dell’ala.
Lo scafo era lungo 14,95 m e l’apertura alare era di 22,5 m. Fu prodotto sia dai Cantieri Riuniti dell’Adriatico di Monfalcone sia da ditte licenziatarie.
Realizzato nel 1934, ebbe il battesimo del fuoco durante la Guerra Civile Spagnola e, all’inizio del secondo conflitto mondiale, ben 202 esemplari di questo aereo equipaggiavano le squadriglie da ricognizione della Regia Aeronautica. Oramai largamente superato per i tempi, specialmente per la bassa velocità, fu tuttavia utilizzato per tutto l’arco della guerra. I suoi equipaggi, a causa di queste sue caratteristiche, che lo rendevano particolarmente vulnerabile dalla caccia nemica, lo avevano battezzato “mammaiuto”.


Vista superiore del predetto modello di CANT Z 501.
Ben visibili sull’ala le bande rosse antimimetiche.


Tra il 1940 e il 1943 venne gradatamente rimpiazzato nell’organico delle squadriglie dal più moderno idro trimotore a scarponi Cant Z 506.
Fu comunque utilizzato per azioni di soccorso anche dall’Aviazione Cobelligerante nel periodo settembre 1943/aprile 1945 dagli idroscali di Bari e Taranto e i suoi ultimi esemplari furono demoliti nel 1950.
Ne ho realizzato un esemplare in dotazione alla Regia Aeronautica che era in forza, all’inizio del 1940, alla 184ª Squadriglia dell’83° Gruppo sull’idroscalo di Augusta. L’aereo ha la livrea prebellica ed è interamente in color metallo naturale con la parte immersa della carena dipinta di nero e la parte superiore dell’ala con le caratteristiche bande rosse antimimetiche.


Vista laterale del modello di CANT Z 501 realizzato da Guido Ercole.


Questo modello è attualmente esposto nella bacheca che illustra la storia dell’Aviazione in Italia presso il Museo dell’Aviazione ‘’Gianni Caproni’’ di Trento.

Guido Ercole

PUBBLICATO IL 9 LUGLIO 2016

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy