*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 3 dicembre 2020 I CARRI E I MEZZI MILITARI DAL 1940 AD OGGI * KIT IVECO LINCE - ITALERI, 1/35 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE E FOTOGRAFIA
(CLAUDIO CORONA):
fotocorona@gmail.com


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE E GESTIONE DEL SITO WEB:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamo.lorusso.gl@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL10.11.2019

Syndicate   Stampa   
 KIT IVECO LINCE - ITALERI, 1/35 Riduci

IVECO LINCE

ITALERI, 1/35 - PRIME IMPRESSIONI

Finalmente ci siamo! Dopo una lunga attesa è in dirittura d’arrivo l’agognata scatola della Italeri in 1/35 dedicata al Lince, il diffusissimo mezzo blindato italiano. L’arrivo di questo modello sugli scaffali dei negozi, infatti, dovrebbe avvenire, indicativamente, entro la prima metà dell’anno.



Il modello del LINCE della ITALERI in scala 1/35.


Per realizzarlo Italeri si è avvalsa ovviamente delle misure effettuate su esemplari reali e anche della documentazione fotografica e dell’occasionale consulenza del GMT che ben volentieri ha messo a disposizione della ditta bolognese il materiale fotografico e documentale utilizzato per il libro dedicato a questo mezzo, la cui riproduzione modellistica sentiamo quindi anche un po’ “nostra”.



Il libro sul LINCE edito dal GMT disponibile presso di noi.


A Verona, in occasione del MODEL EXPO 2015, la tradizionale fiera annuale dedicata al modellismo statico, era presente, come tutti gli anni, anche lo stand Italeri in cui, tra le altre cose, facevano bella mostra di sé anche un modello montato e colorato del Lince e una serie di “sottoinsiemi” del kit pre-assemblati quali la carrozzeria esterna, la struttura resistente interna e relativo abitacolo, il telaio con gli organi di trasmissione, sospensioni e la piastra corazzata inferiore che si possono vedere tutte nelle immagini che pubblichiamo.
Questa “prima” italiana del nuovo kit ci ha permesso quindi di dare una bella occhiata al modello, cominciando a trarne anche qualche utile indicazione.
Innanzitutto la qualità della riproduzione, che almeno sulla base di quanto si è potuto vedere e “toccare con mano” è davvero ottima. Le varie nervature rettangolari presenti sul tetto sono ben riprodotte, un punto questo assai delicato e sul quale è clamorosamente inciampato l’unico kit sinora disponibile, realizzato in resina, che è, per l'appunto, errato.


Due “stampate” del modello che permettono
di apprezzare l’estremo dettaglio dei particolari.
A sinistra: i particolari dell’interno del mezzo,
a destra: il “guscio” corazzato della carrozzeria.


Gli interni del modello Italeri appaiono poi davvero completi, permettendo di avere una riproduzione assai fedele dell’abitacolo che il modellista potrà accessoriare come più gli aggrada, eventualmente anche facendo riferimento alle immagini “operative” che abbiamo riportato dall’Afghanistan e che sono state utilizzate per realizzare il libro del GMT dedicato al Lince, come ricordato.
Lo stesso dicasi comunque per il telaio e relative sospensioni, mentre dei veri e propri punti di forza a nostro avviso appaiono essere il tagliacavi anteriore e la relativa struttura di supporto e il sostegno della ruota di scorta posteriore, entrambi davvero ben realizzati e di spessore e dettaglio molto realistici, così come i grossi cardini rinforzati presenti sui portelloni laterali, impiegati nei mezzi di costruzione più recente.
Non male nemmeno il verricello anteriore, un elemento per sua natura sempre difficile da riprodurre. Se i pezzi del kit dovessero restare quelli visti in anteprima consigliamo di dettagliarlo aggiungendo un po’ di filo arrotolato intorno al tamburo a simulare realisticamente un cavo e di colorare il relativo gancio in arancione.
I potenziali punti critici, come la fessura esistente tra la cellula di sopravvivenza e il vano carico posteriore e tra la cellula e la piastra corazzata inferiore paiono felicemente risolti. La resa modellistica è infatti ottimale, completa delle varie viti di fissaggio ecc. presenti sul mezzo reale.
Belli anche i dettagli più minuti, come le maniglie degli sportelli del vano di carico posteriore e le viti di fissaggio e il tappo della valvola di gonfiaggio degli pneumatici, tutti ottimamente riprodotti.


A sinistra: vista inferiore del pianale del LINCE,
a destra: particolare dello scudo antimina protettivo inferiore.


La scatola permetterà di realizzare sia un Lince italiano che uno spagnolo; infatti, a questa versione si riferiva il test-shot visto a Verona; versione che è immediatamente distinguibile per la protezione corazzata a disposizione del mitragliere. Le due mensole posteriori degli ECM anti-IED rappresentano poi a nostro avviso un buon punto di partenza, in quanto negli esemplari operativi si è visto al proposito di tutto e di più, con apparati ECM montati su mensole di circostanza e di tipo diverso da reparto a reparto essendo state realizzate dalle varie officine campali. Se si desidera costruire un modello operante in A-stan sarà quindi necessaria una buona dose di documentazione fotografica, anche per la panoplia di armi che è possibile montare, dalla classica MG42 alla Browning M2 passando per la FN Minimi.
Vogliamo invece tornare brevemente sul telaio della ruota di scorta, un dettaglio come scritto assai prezioso e utile se si vorrà realizzare un veicolo - italiano o spagnolo - del contingente ONU in Libano, che sono gli unici a montare l’apparato che negli esemplari visti in A-stan viene invece solitamente smontato.
In definitiva, quindi, sembra proprio che Italeri abbia centrato il suo obiettivo, con un modello di ottima fattura, con dettagli pregevoli e che ha tutte le premesse per potere accontentare anche i modellisti più esigenti che vogliano riprodurre un Lince, di cui immaginiamo saranno presto disponibili vari set after-market data la grande varietà di mezzi e versioni utilizzate in giro per il mondo.

Luigi Carretta

PUBBLICATO IL 10 APRILE 2015



IVECO LINCE

ITALERI 1/35 – FIRST IMPRESSIONS

Here we are! After a long wait now is coming the Italeri 1/35 Lince (“Linx”) model kit, dedicated to this italian armored vehicle, whose arrival on stores will be within the first half of this year.
Italeri has made measurements of the true vehicle, of course, and also used the photographic documentation and the occasional support of GMT, which gladly put at the disposal of the Italian company the photographic material and documents used for it’s book dedicated to this vehicle, whose reproduction feel so even a little ''our”.
At Verona Model Trade show (MODEL EXPO 2015) was present as every year also the Italeri stand, in which among other things were so proudly displayed an assembled model of the Lynx and a series of "subsets" of the kit pre-assembled, such as the outer body, the inner resistant structure and its interior, the frame with the transmission organs, suspensions and the armored plate bottom that you can see all in the images we publish here. This "first" Italian of the new kit that allowed us then to get a good look at the model, also beginning to draw us some useful indication.
First, the quality of the reproduction, at least based on what you could see and "touch" is really good. The various rectangular ribs on the roof are well reproduced, a point very delicate and where fall the only kit available resin kit of the Lince, which is wrong in this point.



A page with some photos of our book on the “LINCE”.


The interior of the Italeri kit appear then really complete, thus allowing a very faithful reproduction of the passenger cabin that the modelers can accessorize as they wish, possibly referring to the “operative” pics" we made in Afghanistan and that have been used to realize the GMT book to Lynx, as recalled.
The same consideration are for the frame and related suspensions, while real strengths in our opinion appear to be the front cable cutter and it’s support structure and the support of the spare wheel rear, both very well made with very realistic detail, as well as the big reinforced hinges on the side of the doors, used on new construction vehicles.
Not bad the front winch, a piece by its nature always difficult to reproduce. If the pieces of the kit should be the ones previewed we recommend the adding of a little coiled around the drum to simulate the cable, and color the hook in bright orange.
The potential trouble spots, such as the gap between the survival cell and the cargo back, and between the cell and the bottom plate armored seem happily resolved. The yield modeling is in fact optimal, complete of the various fastening screws, etc.. on the real vehicle.
Very good the minute details, such as the door handles of the rear cargo area and the fixing screws and the valve cap tire inflation, all excellently reproduced.
The box will allow to realize both an Italian and a Spanish Lynx, and in fact in the test-shot seen in Verona was referred to the Spanish version, which is immediately distinguishable for the protection for the roof gunner. The two rear support of ECM anti-IED represent in our opinion a good starting point, as in the operative vehicles we seen almost everything solution, with ECM equipment mounted on shelves of a different type, having been made by the various front-line workshops.



A page with color plates of our book on the “LINCE”.


If you want to build a model operating in A-stan will then need a good dose of pics, even for the panoply of weapons that can be mounted, from the classic to the Browning M2 to the MG42 through the FN Minimi. Instead, we want to return briefly to the frame of the spare wheel, a detail very useful if you want to make a vehicle -Italian or Spanish- of the UN contingent in Lebanon, which are the only ones to mount the apparatus that in A-stan is instead usually dismantled.
Finally seems that Italeri has hit its target, with a model of excellent workmanship, exquisite details and has all the prerequisites to be able to satisfy even the most demanding modelers who want to build a Lynx, of which we imagine will soon offer various sets after-market given the wide variety of vehicles and varoious versions now used around the world.

Luigi Carretta

 Stampa   
 I LIBRI DEL G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Grupp, le offerte speciali e il CATALOGO 2020.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

CATALOGO 2020
(PDF)

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VIVA SAN MARCO!
Storia di una Repubblica Marinara
Venezia, 421-1797

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

CARRO FIAT 3000
Sviluppo, tecnica, impiego

BASTI IN GROPPA!
L’artiglieria someggiata dall’Armata Sarda all’Esercito Italiano

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6
NUOVA EDIZIONE AMPLIATA

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima

7 – I VOLONTARI DI GARIBALDI
La loro storia raccontata dai soldatini

8 - STRANGEFIGHTERS
Ovvero, F-104: Aspetti poco noti
di un velivolo molto conosciuto

LIBRI ESAURITI

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

LE GALEE MEDITERRANEE
5000 anni di storia, tecnica e documenti

IL LEUDO
Barca da lavoro del Tirreno

LE COSTRUZIONI NAVALI

LE GALEE

COLORI E SCHEMI MIMETICI DELLA REGIA AERONAUTICA

CARRO M – Volume primo

LE MACCHINE DI PAVESI

LE AUTOCARRETTE DEL REGIO ESERCITO

DAL TL 37 ALL’AS 43

MOTORI!!! LE TRUPPE CORAZZATE ITALIANE 1919-1994

AUTOMEZZI DA COMBATTIMENTO DELL’E.I. 1912-1990



AGGIORNATO IL 24.07.2020

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy