*
  
*
*
*
Login 
  mercoledì 22 novembre 2017 I CARRI E I MEZZI MILITARI FINO AL 1939 * MITRAGLIERA BREDA DA 37/54 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 MITRAGLIERA BREDA DA 37/54 Riduci

MITRAGLIERA BREDA DA 37/54

Nel 1932 la Regia Marina Italiana scelse, per la difesa ravvicinata delle proprie navi contro le minacce veloci e di piccole dimensioni quali le motosiluranti e gli aerei da attacco, la Mitragliera Breda da 37/54 (cioè del calibro di 37 mm e con canna lunga 54 calibri, pari a 1998 mm) in sostituzione dell’oramai obsoleta Vickers/Terni da 40 mm modello 1915/1917.


Impianti binati “Breda 37/54 mod. 1938”,
installati su una corazzata della Regia Marina.


Era un’arma binata (cioè con due canne) raffreddata ad acqua, prestabilizzata con sistema a presa di gas, otturatore rinculante e canna fissa. L’alimentazione era assicurata tramite caricatori a 6 colpi, trasportati in cassette contenenti 4 caricatori ciascuna. Venne chiamata “Modello 1932” ed installata sulle principali navi della Regia Marina.
Nel 1938 la Breda migliorò quest’arma, eliminando il raffreddamento ad acqua e sostituendolo con quello ad aria. Venne anche aggiornata la stabilizzazione per cui il nuovo modello risultò più leggero, più preciso e meno impegnativo per la struttura delle navi. Progressivamente il “Modello 1938” andò anche a sostituire i vari esemplari del “Modello 1932”, precedentemente imbarcati, che vennero utilizzati nell’antiaerea terrestre. Le differenze visibili tra i due modelli erano minime e l’unica rilevabile era il tubo che collegava le due canne verso la bocca, presente nel “Modello 1932” e non in quello “1938”.


A sinistra: il “Modello1932” con le canne raffreddate ad acqua,
a destra: una mitragliera Breda mod. 1939 tipo Regio Esercito.


Nel 1939 fu anche realizzata una variante a canna singola, chiamata “Modello 1939”, realizzata su affusto a scomparsa che, una volta elevata la canna a 90°, veniva ritirata in un apposito pozzetto dotato di coperchio a tenuta stagna. Questo modello fu anche adottato dall’Esercito, nell’attesa che osse possibile produrre in Italia l’ottima mitragliera svedese Bofors da 40/56, evento questo che fu possibile solo dal 1942, una volta ottenuta la licenza. La mitragliera Breda da 37/54 “Modello 1939” rimase comunque in servizio con l’Esercito ancora per molti anni nel dopoguerra.
Pietro Valpiani ha autocostruito un bel modello, in scala 1/35, di quest’ultimo esemplare della mitragliera, ambientandolo sulla tolda di una nave, di cui pubblichiamo una foto.

Il modello in scala 1/35 della “Breda 37/54 mod. 1939”,
costruito da Pietro Valpiani.


Puoi trovare comunque tutti gli approfondimenti con un’ampia storia di quest’arma sul “Notiziario Modellistico” n° 2 del 2009 e una descrizione del modello sul n° 2 del 2010.

IL G.M.T.

AGGIORNATO IL 7 SETTEMBRE 2014

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima



AGGIORNATO IL 6.11.2017

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy