*
  
*
*
*
Login 
  domenica 17 dicembre 2017 I CARRI E I MEZZI MILITARI FINO AL 1939 * OBICE ITALIANO DA 305/17 - Crielmodel 1/35 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 OBICE ITALIANO DA 305/17 - Crielmodel 1/35 Riduci

OBICE ITALIANO DA 305/17

Kit Crielmodel, 1/35,
Realizzato da Maurizio Valentini


Nel 1908 l’artiglieria costiera italiana ritenne oramai superate le prestazioni dell’obice Ansaldo da 280 mm di cui si era dotata durante la Guerra Russo-Giapponese alcuni anni prima. Chiese pertanto ad alcune ditte di presentare un nuovo progetto per un più potente obice da 305 mm.


Una foto del modello di “Obice italiano da 305/17”
scattata durante gli “Open Day 2015”.


Fu giudicata vincente la proposta presentata dalla Società Armstrong di Pozzuoli, filiazione della casa madre inglese, che provocò un ordine per una piccola serie di queste armi. Nel 1914, dopo un adeguato periodo di sperimentazione, entrarono così in servizio 14 pezzi da 305/17 su installazione costiera a difesa della base di La Spezia, 4 a difesa di Messina e 4 a La Maddalena.
L’anno seguente, una volta iniziata la Prima Guerra Mondiale, ne furono ordinati altri su affusti terrestri di vario modello per potenziare il parco delle c.d. “artiglierie d’assedio” del Regio Esercito che, nonostante la perdita di ben 9 obici durante la ritirata di Caporetto, raggiunse la consistenza di ben 44 bocche da fuoco di questo tipo nel 1918.


Un’ altra immagine del modello di Maurizio Valentini
ripresa dall’alto.


A partire dal 1916, gli opposti schieramenti italiano e austro-ungarico usarono estesamente queste “artiglierie d’assedio” per smantellare le difese corazzate nemiche, in particolar modo le varie fortificazioni che erano state costruite da entrambi i contendenti sui due versanti del confine tra il Regno d’Italia e i territori controllati dalla Monarchia Asburgica.
L’Esercito Italiano schierò ai primi di agosto del 1917 una batteria di pezzi da 305/17 nei pressi di Pontagna in provincia di Brescia che entrò in azione contro il forte austro-ungarico “Zaccarona”, ubicato nella cintura difensiva del Passo del Tonale tra l’alta Val di Sole e la Val di Pejo (forti di “Pozzi Alti”, “Zaccarona” e “Barbafiori”). Alla quarta salva il forte fu centrato in pieno e fu reso inutilizzabile per tutto il resto del conflitto.


Il modello DELL’OBICE ITALIANO DA 305/17 di Maurizio Valentini
ripreso di lato.


Ispirandosi a questa azione bellica svoltasi ai margini della nostra regione, in nostro socio Maurizio Valentini ha costruito uno di questi pezzi in scala 1/35, partendo da un kit in resina della Crielmodel. Il modello è stato anche esposto durante i nostri “Open Day 2015” a Torre Mirana a Trento.
Un grazie a Maurizio per il bellissimo modello splendidamente realizzato.

IL G.M.T.



AGGIORNATO IL 15 NOVEMBRE 2015

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

A NATALE
REGALA
UN LIBRO

Approfitta dell’offerta

SCONTO 30%

cliccando nel link più sotto elencato!



I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima



AGGIORNATO IL 10.12.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy