*
  
*
*
*
Login 
  mercoledì 22 novembre 2017 I CARRI E I MEZZI MILITARI FINO AL 1939 * UN ESPERIMENTO DEL 1400 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 Enter Title Riduci

UN ESPERIMENTO DEL 1400

Verso la fine del 1400, Francesco di Giorgio Martini ideò un pontone armato per la difesa di località poste lungo le acque costiere, in riva ai laghi o specchi d’acqua interna o per procedere ad assalti di fortezze comunque circondate da specchi d’acqua.


Il modello del ‘’pontone armato’’ costruito da Fernando Tani.

Questo pontone prevedeva un interessante sistema per smorzare il rinculo dello sparo, tramite pale poste lungo le fiancate del pontone, che si attivavano, in senso contrario allo sparo, proprio a seguito del movimento all’indietro del cannone stesso.
La canna era infatti assicurata ad un supporto tramite dei paranchi che ne permettevano di determinare l’alzo mentre il puntamento in orizzontale avveniva mediante spostamento del pontone stesso.
La descrizione di quest’arma si trova nel Codice Laurenziano che è servito a Vincenzo Lusci per scrivere un interessantissimo articolo nell’ormai lontano 1977.


A sinistra: i disegni di Vincenzo Lusci,
a destra: un’immagine del ‘’Codice Laurenziano’’.

Questo articolo e i relativi disegni che lo illustrano, sono serviti al nostro Socio Fernando Tani per ricavare questo bellissimo modello.
E’ chiaramente un’arma ‘’sperimentale’’ che non ci risulta abbia poi avuto applicazioni pratiche molto probabilmente per l’imprecisione nel tiro che ne derivava, imprecisione derivante – con ogni probabilità – sia dal sistema ‘’basculante’’ nel quale la canna era imbrigliata sia dai movimenti del pontone stesso derivanti dal moto ondoso.


Un’altra immagine del modello di Fernando Tani.

E’ pur sempre un’intelligente tentativo di far fronte al rinculo delle armi prima che si giungesse all’invenzione e al perfezionamento delle delle ‘’imbragature’’. La proponiamo quindi ai nostri Soci come un interessante, primo esperimento in questo campo.
Grazie a Fernando per il bel modello e per le foto che illustrano questo articolo.

PUBBLICATO IL 5 FEBBRAIO 2012


 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima



AGGIORNATO IL 6.11.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy