*
  
*
*
*
Login 
  martedì 19 settembre 2017 I FIGURINI * BROTHERS IN ARMS - Semper Fidelis Miniaturas 35 mm Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 BROTHERS IN ARMS - Semper Fidelis Miniaturas 35 mm Riduci

BROTHERS IN ARMS

(Always in my memory)
Ovvero
THE LAST FAREWELL

Semper Fidelis Miniaturas – 75 mm.



Il figurino realizzato da Flavio Chistè.


Uscito pochissimo tempo fa (più o meno a fine 2016 per essere precisi) e subito comprato, mi sono ritrovato sul tavolo di lavoro questo bel pezzo della Semper Fidelis Miniaturas, ditta spagnola forse non notissima perché operativa da poco tempo (quattro le referenze ad oggi realizzate, tutte in 75 mm…), ma che si avvale di importanti collaborazioni come quella di Antonio Zapatero e Angel Terol per la scultura e Gustavo Gil e Gerard Rubio per le box art.
Bene, il pezzo mi ha subito attratto per la particolarità della scena proposta, abbastanza inusuale, vale a dire l’estremo saluto al commilitone morto da parte di un Ufficiale Confederato. Il titolo, da questo punto di vista forse non è abbastanza significativo. Al riguardo, io ho subito voluto fare un cambiamento, rendendolo più esplicito e trasformandolo ne “L’ultimo saluto”.
Ovviamente, questa non è stata l’unica variazione.


A destra: la confezione del kit della “Semper Fidelis”,
a sinistra: la basetta realizzata da Flavio Chistè.


E’ ormai diventata quasi una costante: nei miei lavori apporto sempre delle modifiche al pezzo proposto dalle scatole, in particolare lavorando sulle ambientazioni. Penso che questo caratterizzi meglio il pezzo rendendolo, per certi versi, unico.
In questo caso, ho diversificato la scena trasformando la base pur mantenendo lo spirito del soggetto.
Così, anziché lasciare il pezzo con una tomba poco appariscente e semi-nascosta da una vegetazione quasi invadente, ho preferito creare un luogo più “importante” inserendo una lapide nuova di zecca (realizzata appositamente in 3D dalla Stampanti 3D di Modena) in un giardinetto ben curato e ricco di siepi e fiori. Anche il caro estinto è stato scelto fra un soggetto noto. Ho pensato ad una grande figura di combattente dell’esercito confederato: il Maggior Generale J.E.B. Stuart, deceduto a seguito di una ferita subita alla battaglia di Richmond il 12 maggio 1864.
Nessuna modifica invece per il figurino in piedi. Perfetta, infatti, la postura, seppur catturata in una posa un forse un po’ troppo romantica, che esprime il cordoglio da parte di un subalterno al proprio grande Comandante.
Venendo a questioni più prettamente modellistiche, del pezzo non si può che dire bene. E’ presentato in una simpatica quanto inedita scatola di latta, utile anche post ultimazione del pezzo, con le varie parti ben protette.
I pezzi sono una dozzina, tutti in resina senza particolari problemi o sbavature. Ottimi gli incastri per il montaggio, assai semplice peraltro, e valide le panneggiature e i dettagli. Unica cosa da segnalare l’assenza di un pezzo di cinturone che serve per mantenere in situ la spada al fianco dell’ufficiale. Non è un grosso lavoro e si rimedia facilmente.
Per la scelta dei colori e la pittura non servono grandi ricerche… Bisognerà però lavorare un pochino sulle tonalità del Grey dell’uniforme confederata per evitare eccessivi appiattimenti, anche se il rosso della fascia in vita e di altri particolari (risvolti sulle maniche e sul cappello), nonché la presenza dei galloni dorati, aggiungono già di suo un po’ di colore al pezzo.
Tutto considerato, buono il rapporto prezzo/qualità (48,00 € a fine febbraio…) anche in virtù della scala.


La lapide realizzata dalla Stampanti 3D di Modena.


Per l’acquisto ci si può rivolgere alla ditta produttrice: www.semperfidelis.es, mail: info@semperfidelis.es, oppure al distributore italiano Bestsoldiers: http://shop.bestsoldiershop.com/. Come chiosa, aggiungerei che, vista la facilità del montaggio e il relativamente semplice impegno con la pittura, questo potrebbe benissimo essere un pezzo da realizzare per chi volesse cimentarsi per la prima volta con il figurinismo. Consigliato!

Flavio Chistè

PUBBLICATO IL 28 APRILE 2017

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy