*
  
*
*
*
Login 
  mercoledì 22 novembre 2017 I FIGURINI * I REGGIMENTI DI WALDECK E ÖTTINGEN Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 I REGGIMENTI DI WALDECK E ÖTTINGEN AL SERVIZIO DI VENEZIA Riduci

I REGGIMENTI DI
WALDECK E ÖTTINGEN
AL SERVIZIO DI VENEZIA

Il nostro amico Arwed Ulrich Koch, ben conosciuto in Germania per le sue ricerche nel campo delle uniformi del XVIII° secolo e sulle cui ricostruzioni storiche abbiamo già pubblicato un articolo negli scorsi mesi (che potete leggere cliccando nel link sottostante a questo pezzo), ha dipinto tre belle immagini che possono interessare tutti gli appassionati della storia delle uniformi militari italiane, che pubblichiamo in questo articolo.


Reggimento “Alt-Waldeck” (1715-1718):
Tamburo, Ufficiale e Sergente.


In particolare, le prime due riproducono cinque uniformi del reggimento “alemanno” (o “tedesco”, come diremmo ai giorni nostri) ALT-WALDECK, in servizio con le armate della Serenissima nella guerra contro l’Impero Ottomano del 1715-1718. Questo reggimento fu creato negli anni 1715/1716 e servì nell’epica difesa di Corfù, ricordata anche nel nostro libro “Vascelli e Fregate della Serenissima”, nel 1716 sotto il comando del maresciallo Johann Matthias von der Schulenburg, comandante in capo degli eserciti veneziani in quella storica e vittoriosa impresa.
I disegni di questi due acquerelli sono basati sul contratto per la fornitura delle uniformi, sottoscritto il 15 settembre 1715 dal mercante Jacob Iseron con il Maresciallo Maggiore Ludwig Friedrich Ensslen della nuova unità appena costituita. Le specifiche del contratto presentano, infatti, una dettagliata descrizione delle uniformi del soldato semplice, del caporale, del sergente e del “tamburo” (“tamburino”, come si dice ai giorni nostri) che ne permette accurate ricostruzioni. Inoltre, fortunatamente, un’accurata descrizione di sartoria è conservata, per le uniformi degli ufficiali, presso l’Archivio di Stato di Marburg. Anche la bandiera del reggimento è riprodotta in un disegno di anonimo del XIX° secolo, che riproduce l’originale tuttora conservato nel Palazzo del Principe di Waldeck-Pyrmont a Bad Arolsen, in Germania.


Reggimento “Alt-Waldeck” (1715-1718):
Sergente Maggiore e Moschettiere.
Tra i due un abito veneziano dell’epoca.


Il terzo acquerello mostra invece le uniformi di un ufficiale, un moschettiere e un capitano dei granatieri del Reggimento JUNG-ÖTTINGEN, chiamato anche “Secondo Reggimento di Öttingen”, pure al servizio della Serenissima nel 1715-1718. Anche alcune compagnie di questo reggimento presero parte alla difesa di Corfù nel 1716.
L’archivio della famiglia Öttingen” nel Castello di Harburg, in Svevia a nord di Augusta, conserva una ricca documentazione che permette una fedele ricostruzione delle uniformi di questa unità.
Inoltre, per la ricostruzione dell’uniforme del capitano dei granatieri, la fonte principale di cui Mr. Koch si è avvalso è un dipinto ad olio esistente in un santuario nel sud della Germania, vicino al confine svizzero.


Reggimento “Jung Öttingen” (1715-1718):
Ufficiale, Moschettiere e Capitano dei Granatieri


Questo quadro mostra un capitano dei granatieri che comanda un Reggimento al servizio dell’Impero Asburgico nella prima metà del XVIII° secolo, la cui divisa è comunque analoga a quella indossata dai granatieri del Secondo Reggimento di Öttingen al servizio di Venezia. La fusciacca dorata dell’ufficiale veneziano è poi ampiamente documentata poi nei quadri degli artisti Francesco Simonini, Guiseppe Nogari e Fortunato Pasquetti. Nel ventennio tra il 1967 e il 1987, Arwed Ulrich Koch ha creato una delle più estese collezioni di fotografie di ritratti di Ufficiali al servizio nel XVIII° secolo dei vari Principi tedeschi. Questa ricerca è depositata presso il Wehrgeschichtliches Museum (Museo dell’Esercito) di Rastatt, aperto a tutti i ricercatori della materia.

LE TRUPPE ‘’ALEMANNE’’
DELLA SERENISSIMA (1715-1718)


Un sincero ringraziamento da parte del nostro Gruppo al Sig. Koch che ha messo a nostra disposizione questa interessantissima documentazione. IL G.M.T.

PUBBLICATO IL 18 OTTOBRE 2013

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima



AGGIORNATO IL 6.11.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy