*
  
*
*
*
Login 
  sabato 28 marzo 2020 MOSTRE E MODELLI * Un hangar di Berlino per la mostra del 50° di IPMS Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE E FOTOGRAFIA
(CLAUDIO CORONA):
fotocorona@gmail.com


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE E GESTIONE DEL SITO WEB:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamo.lorusso.gl@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL10.11.2019

Syndicate   Stampa   
 Un hangar di Berlino per la mostra del 50° di IPMS Deutschland Riduci

Un hangar di Berlino
per la mostra del 50°
di IPMS Deutschland

Compie cinquant’anni la sezione germanica dell’IPMS, International Plastic Modellers Society (vedi http://www.ipmsdeutschland.de; https://www.facebook.com/ipmsdeutschland/?ref=page_internal). L’anniversario è stato festeggiato durante la mostra che IPMS Germany ha organizzato il 27 e 28 agosto scorsi nell’Hangar 5 dell’ex-aerobase britannica di Gatow, sobborgo agreste a sud-ovest di Berlino, sede della sezione aeronautica del Militärhistorisches Museum der Bundeswehr (vedi www.mhm-gatow.de).


A sinistra: una vista esterna dell’Hangar 5 di Gatow;
a destra: una panoramica della mostra.


La mostra viene organizzata ormai da un ventennio nell’ambito dell’annuale Flugplatzfest e del concomitante Tag der Reservisten, appuntamenti che durante l’ultimo fine settimana di agosto animano piazzali e raccordi del Militärhistorisches Museum con stand, container, veicoli e velivoli moderni e storici, per illustrare l’attività dei riservisti e dei volontari della protezione civile. Come ogni festa estiva che si rispetti, svariati i punti di ristoro e le tavolate allestiti per gustare Bratwurst e birra. Efficienti bus navetta fanno la spola con la fermata del bus di linea, da cui in mezzora si raggiunge la stazione di Berlin-Spandau, oppure in dieci minuti l’attracco del vaporetto sul Wannsee.
Bimotori leggeri Dornier Do-28 e biplani Antonov An-2, dismessi dalla Luftwaffe e gestiti da riservisti, offrono voli panoramici del circondario ricco di laghi, idroscali un tempo per gli idrovolanti che rifornivano Berlino ovest di viveri e carbone durante il ponte aereo, oggi meta dei visitatori del Museum per godere di un bagno ristoratore dopo una mattinata tra piazzali e hangar in progressivo surriscaldamento. Se intendete visitare Gatow, sfruttate quest’appuntamento annuale!


A sinistra: un modello in resina in 1/32 della HpH;
a destra: l’esposizione della navi radiocomandate.


L’Hangar 5 ospita alcuni velivoli del museo, uno sfondo suggestivo per i tavoli allestiti dall’IPMS, mentre le varie associazioni ospiti curano autonomamente i propri spazi. Nei loro stand, artigiani tedeschi e cechi offrono kit, decal e accessori sicuramente misconosciuti nel nostro paese.
Segnaliamo, per esempio, i velivoli con interni iperdettagliati in scala 1:32 prodotti in resina dall’HpH (vedi http://www.hphmodels.cz/index.php/en ). Ci hanno colpito i modelli di misconosciuti prototipi aeronautici ottimamente realizzati e dipinti in 1:72, realizzati anch’essi in resina dal masterista , sulla base di una ricca documentazione storica. Il suo segreto: carteggiare, carteggiare, carteggiare… Siccome in Germania gli appassionati di velivoli di linea sono numerosi, era presente anche con la sua gamma di decalcomanie e di kit e accessori in resina (vedi http://www.authentic-airliners.de).
A qualificare l’attività di IPMS Deutschland, l’angolo dedicato al laboratorio Basteln mit Kindern, dove bambini e ragazzi, in coppia con un familiare adulto e la consulenza di maestre di scuola primaria, assemblano modelli di varia complessità, a partire dalle casette da plastico ferroviario della Faller e dalle auto a incastro della Revell. Le offerte raccolte col laboratorio vanno in beneficenza.


A sinistra: i modelli di Sergio Trevisan;
a destra: un modello di FW200 civile.


Rispetto ai modelli tipicamente esposti alle mostre italiane, nell’Hangar 5 abbiamo notato tavolate di velivoli civili dalle coloratissime livree e una significativa presenza di modelli in scale disdegnate nella tradizione nostrana, dagli aerei da combattimento e velivoli di linea in 1:144 ai veicoli bellici in 1:87. La gamma qualitativa presentava una forbice molto ampia, dalle incantevoli navi auto-costruite ai velivoli di linea che colpiscono per la vivacità delle colorazioni, più che per la cura del dettaglio. In campo terrestre, segnaliamo notevoli realizzazioni riguardanti un’ampia gamma di veicoli della Bundeswehr.
Sicuramente magnanima la giuria IPMS, visto che allo scrivente è stato assegnata un trofeo del cinquantenario per un paio di robustissimi modelli aeronautici, trasportati da Trento in treno, metro, vaporetto e infine sul portapacchi di una bici a noleggio. Per dirla con Brecht, c’è un giudice a Berlino!



Il marchio del 50° di IPMS Deutschland.


Segnaliamo infine che la sezione germanica IPMS edita dal 1968 una rivista, I.P.M.S Journal, la cui composizione tipografica viene curata dai soci stessi, come avviene per il Notiziario Modellistico del Gruppo Modellistico Trentino.
Ringraziamo Juergen Willisch, vicepresidente di IPMS Deutschland, e i suoi collaboratori, per la cordiale ospitalità accordata. Speriamo di poter partecipare anche alla mostra del 2017.

Sergio Trevisan

PUBBLICATO IL 5 OTTOBRE 2016

 Stampa   
 I LIBRI DEL G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Grupp, le offerte speciali e il CATALOGO 2020.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

CATALOGO 2020
(PDF)


LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VIVA SAN MARCO!
Storia di una Repubblica Marinara
Venezia, 421-1797

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

CARRO FIAT 3000
Sviluppo, tecnica, impiego

BASTI IN GROPPA!
L’artiglieria someggiata dall’Armata Sarda all’Esercito Italiano

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6
NUOVA EDIZIONE AMPLIATA

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima

7 – I VOLONTARI DI GARIBALDI
La loro storia raccontata dai soldatini

LIBRI ESAURITI

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

LE GALEE MEDITERRANEE
5000 anni di storia, tecnica e documenti

IL LEUDO
Barca da lavoro del Tirreno

LE COSTRUZIONI NAVALI

LE GALEE

COLORI E SCHEMI MIMETICI DELLA REGIA AERONAUTICA

CARRO M – Volume primo

LE MACCHINE DI PAVESI

LE AUTOCARRETTE DEL REGIO ESERCITO

DAL TL 37 ALL’AS 43

MOTORI!!! LE TRUPPE CORAZZATE ITALIANE 1919-1994

AUTOMEZZI DA COMBATTIMENTO DELL’E.I. 1912-1990



AGGIORNATO IL 29.02.2020

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy