*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 23 novembre 2017 NAVI E IMBARCAZIONI * A PROPOSITO DI GALEAZZE Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 A PROPOSITO DI GALEAZZE Riduci

A PROPOSITO DI GALEAZZE

Un nostro amico di Edewecht-Friedrichsfehn (Germania), il Sig. Arwed Ulrich Koch, nel corso di un suo recente viaggio in Turchia ha acquistato alcune riproduzioni moderne di antiche miniature ottomane che riproducono alcune navi della fine del XVI°/inizio XVII° secolo. Questo tipo di riproduzioni di miniature ottomane d’epoca sono opera di Ayşe Raziye Özalp, e sono in vendita presso Orient Shop, Sahaflar Çarşisi (Old Book Bazaar), No:13 Beyazit, Istanbul.


Due miniature turche di una galeazza c.d. ‘’di Lepanto’’.


Conoscendo la nostra passione per tale tipo di navi, ci ha mandato alcune copie di queste bellissime opere che andiamo a pubblicare nel presente articolo.
Le prime miniature riproducono due galeazze che nel nostro libro ‘’Galeazze – Un sogno veneziano’’ abbiamo definito ‘’di Lepanto’’, in quanto utilizzate in questa famosa battaglia navale del 1571, e una terza ci fa vedere un’altra imbarcazione che riteniamo di poter identificare in quella che i veneziani chiamavano una ‘’Maona’’ turca.
E’ un vero peccato che le scritte siano in lingua turca, utilizzando altresì l’alfabeto arabo in vigore in Turchia fino agli inizi degli anni ’20 del secolo scorso, restando quindi per noi del tutto incomprensibili.
Circa la ‘’Galeazza di Lepanto’’ possiamo dire che l’artista turco, pur nella rappresentazione un po’ ingenua di questa nave, abbia comunque rappresentato un’imbarcazione molto simile alla nostra ricostruzione esposta nel predetto libro e riassumibile in: nave a tre alberi con vele di tipo ‘’latino’’ (cioè triangolari), vogata ‘’a scaloccio’’, dotata di un torrione circolare a tronco di cono a prua munito di cannoni e di un alto castello a poppa, con impavesate laterali oblique dotate di cannoni. E’ cioè del tutto simile alle stampe veneziane e spagnole dell’epoca, da noi prese in considerazione per procedere alla ricostruzione di questo tipo di nave, e – a nostro avviso - un’ulteriore conferma dell’esattezza dei nostri studi, proveniente dal vicino medio-oriente. Unica differenza è che le navi, viste dall’alto,sono rappresentate con un ponte continuo da prua a poppa alle spalle delle due impavesate laterali mentre, nella nostra ricostruzione, erano presenti solo due passerelle laterali e la corsia centrale e questo per permettere ai rematori di restare allo scoperto - e non dentro ad uno scafo chiuso - con conseguenti problemi di ventilazione. La differenza potrebbe esser dovuta sia ad un tentativo di semplificazione da parte del miniaturista dell’epoca, sia al fatto che i marinai turchi reduci dalla predetta battaglia avevano visto le navi solo di lato e, pertanto, le avevano descritte in base alle loro conoscenze, non sapendo come erano costruite al loro interno.


Una miniatura turca di una ‘’Maona’’.


Molto bella anche la stampa di una ‘’Maona’’ turca, che riproduce un’imbarcazione che è quasi un incrocio tra un ‘’galeone’’ e una ‘’galea’’. Questa nave era uno sviluppo - realizzato in Turchia - delle galeazze veneziane. Era una specie di ‘’galeone a remi’’, assai simile ad alcune stampe cinquecentesche di analoghi tentativi portati avanti a Venezia ove però furono ben presto abbandonati sia per la lentezza con cui queste imbarcazioni procedevaon a remi a causa della larghezza dello scafo, necessaria per poter reggere le vele quadre di cui erano dotate, sia per la loro cospicua immersione, a causa del peso complessivo della relativa struttura.
Ringraziamo il Sig. Koch per le belle stampe inviateci che ci permettono di documentare ulteriormente i nostri lavori.

Guido Ercole

PUBBLICATO IL 27 LUGLIO 2012

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO

6 – GALEE VENEZIANE
PER CAPO DA MAR
L’eccellenza della flotta remiera
della Serenissima



AGGIORNATO IL 6.11.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy