*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 21 settembre 2017 NAVI E IMBARCAZIONI * DOCK WITH STAIRS Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 DOCK WITH STAIRS Riduci

DOCK WITH STAIRS

ITALERI 1/35

Tra le novità introdotte dalla Italeri spicca questa scatola dedicata alla costruzione di un molo in muratura, completo di accessori. In realtà, le scatole sono due. Quella oggetto di questa recensione permette la realizzazione di un molo lungo trenta centimetri, mentre un'altra scatola, contenente le stampate in più, permette la realizzazione di un molo lungo ben sessanta centimetri (ideale quest’ultimo anche per ambientare il recente motoscafo ‘’MAS’’, della stessa ditta, in scala 1/35).


La copertina della scatola del nuovo kit Italeri.


Entrambi i kits hanno quindi dei pezzi in comune e degli elementi di accoppiamento. Le stampate sono in plastica grigia molto morbida, cosa che rende facile tagliare lungo le linee già predisposte le grandi piastre in cui è scomposto il kit, per ricavare l’alloggiamento della scalinata che scende a mare. Fondamentalmente, nel kit vi sono: una parete verticale, completa di pali in legno per l’ormeggio, e un elemento che costituisce il pavimento orizzontale di tipo stradale a piastre, su cui sono inseriti un tombino, una caditoia e anche due rotaie per il passaggio dei carrelli dei carichi. Il tutto ricorda da vicino i tipici moli dell’Arsenale di La Spezia.
La struttura in plastica è comunque supportata inferiormente da due elementi a “V” destinati a sorreggere il tutto. L’assemblaggio è rapido e veloce, le giunzioni tra la scala e gli elementi maggiori sono efficacemente occultate da una cordonata perimetrale che una volta montata nasconderà eventuali fessure, peraltro veramente ridotte al minimo. L’unico tipo di stuccatura che si è resa necessaria durante l’assemblaggio è stata una leggera passata di stucco liquido Mr. Surface 500, steso con uno stuzzicadenti attorno agli incastri delle scale.


Le ‘’stampate’’ dal nuovo kit Italeri.


Gli accessori sono di vario tipo: si va dagli anelli di ormeggio posti sulla superficie verticale a tre diversi tipi di bitte, tradizionali e a doppia croce, da utilizzare con un salvagente e una passerella in legno. Integra il tutto una serie di pali in legno, due lunghi e due corti, completi di rinforzi in metallo e coperture delle teste. Questi elementi sono scomposti un due pezzi lungo la verticale, e sono forse gli elementi meno realistici del kit, da sostituire eventualmente con alcuni paletti in vero legno. Nel kit si trovano anche degli elementi in più; nello specifico, quanto basta per realizzare una serie di scalini in ferro fissati alla muratura e che scendono sino a mare. Si tratta di elementi da utilizzare nella versione del molo più lunga. Tuttavia, data l’intelligente scomposizione dei pezzi è possibile, ad esempio, realizzare questo kit per un particolare diorama senza la scala in muratura, e inserendo i soli scalini in ferro, forando gli alloggiamenti già predisposti sul retro dei pezzi maggiori.
Noi abbiamo utilizzato questa scatola per un adeguata ambientazione con l’SLC “Maiale’’, sempre della ditta bolognese, a cui vanno i complimenti per avere realizzato, a costi contenuti, una ottima ambientazione marina che mancava nella scala 1/35 e che permette, grazie alla sua scomposizione, di realizzare una serie di diorami diversi.


Un dettaglio di alcuni particolari delle stampate.


L’unico vero elemento di difficoltà sarà rappresentato dalla colorazione e dall’invecchiamento, due operazioni sicuramente complesse per realizzare un modello perfetto; ma, d’altra parte, non è questa la parte più divertente?
Si ringrazia la Italeri spa per il modello gentilmente fornito.

Luigi Carretta

PUBBLICATO IL 4 GIUGNO 2012

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy