*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 21 settembre 2017 NAVI E IMBARCAZIONI * GIUNCA CINESE DEL XVIII° SECOLO - 1/100 Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 GIUNCA CINESE DEL XVIII° SECOLO - 1/100 Riduci

GIUNCA CINESE
DEL XVIII° SECOLO

Modello di Massimo Splendore, 1/100

La giunca è un’imbarcazione tipica della Cina e dell’Estremo Oriente. E’ chiamata in questo modo perché uno dei principali legni utilizzati per la sua costruzione è il giunco. I primi documenti orientali relativi a questo tipo di nave risalgono al 300 a.C circa mentre le prime notizie giunte in occidente risalgono ai viaggi di Marco Polo in Cina alla metà del 1200 che fece una gran parte del suo viaggio di ritorno, dalla Cina fino al Golfo Persico, proprio a bordo di una di queste imbarcazioni.


Il modello di “giunca” in scala 1/100 realizzato da Massimo Splendore,
vista laterale.


Già allora, a differenza delle navi in uso nel Mediterraneo lo scafo delle giunche era suddiviso da varie compartimentazioni interne, che garantivano una maggior sicurezza in caso di falle nell’opera morta, ed era munito a poppa di un unico timone centrale che, essendo in gran parte immerso ed anche molto allungato, svolgeva anche le funzioni di una vera e propria deriva.
La carena è piatta con prua affilata e poppa rigonfia. La giunca è generalmente armata con due alberi, uno di trinchetto e uno di maestra, dalle caratteristiche vele al terzo “steccate”. Nei tempi antichi le vele erano realizzate con stuoie di bambù mentre in tempi più recenti sono impiegati teli di cotone. In caso di forte vento la superficie delle vele può esser ridotta utilizzando i vari segmenti esistenti tra una stecca e l’altra, che assumono in questo caso la stessa funzione che hanno i “terzaroli” nelle vele occidentali. Le varie stecche sono formate da canne di bambù.


Altre due viste del modello di giunca in scala 1/100,
realizzato da Massimo Splendore.


Attualmente le giunche esistenti sono utilizzate come imbarcazioni mercantili ma in passato erano utilizzate anche come navi da guerra o come navi pirata nei mari dell’Estremo Oriente.
Il modello che illustra questo breve articolo rappresenta una giunca pirata cinese del XVIII° secolo ed è stato realizzato dal nostro Socio Massimo Splendore partendo dai disegni cstruttivi commercializzati dalla Amati. E’ in scala 1/100 e la sua teca misura cm 46 x 24 con un’altezza di cm 36.


Il predetto modello di giunca in scala 1/100,
vista dall’alto.


Un grazie a Massimo per le foto e un complimento per lo splendido modello da parte di tutto il G.M.T.

PUBBLICATO IL 28 LUGLIO 2017

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy