*
  
*
*
*
Login 
  giovedì 21 settembre 2017 NAVI E IMBARCAZIONI * LA ''NAVE TEMPIO'' DI NEMI (40 D.C. CA.) Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 LA ''NAVE TEMPIO'' DI NEMI (40 D.C. CA.) Riduci

LA NAVE ‘’TEMPIO’’ DI NEMI

(40 d.C. circa)
Gli Antichi Romani raggiunsero una tale perfezione tecnica nella costruzione del naviglio militare che furono superati solamente dalle costruzioni dei vascelli del XVIII° secolo.
Purtoppo, mentre ci sono pervenuti molti resti archeologici di navi mercantili romane, i relitti di navi militari sono molto pochi.


Il modello realizzato dal nostro Socio, Fernando Tani.


Va però ricordato il recupero, effettuato tra la fine degli anni venti e la metà degli anni trenta dello scorso secolo, delle due navi dell’Imperatore Caligola (37-41 d.C.) nel lago di Nemi vicino a Roma, navi costruite in tutta evidenza con tecnica militare e senza risparmio di materiali. Due veri gioielli tecnologici dell’epoca in cui furono realizzati, che vennero affondate nel predetto lago alla morte dell’Imperatore, in una specie di ‘’damnatio memoriae’’.
Per portare a termine l’operazione di recupero dei loro relitti, il lago fu parzialmente svuotato con delle potenti idrovore e le navi furono poi alate a terra in un museo appositamente costruito.
Si trattava di due navi eccezionali per il loro tempo: lunghe rispettivamente 73 e 71 metri, la loro coperta aveva una superficie di ben 1400 metri quadri.


A sinistra: vista di prua dello scafo del modello,
a destra: il pavimento in mosaico.


Gli scafi avevano un fasciame perfettamente connesso tra di loro con la tecnica dei tenoni e rinforzate poi da opportune ordinate, tecnica tipica delle navi militari romane e che rimase insuperata per tutto il resto dei secoli in cui furono costruite navi in legno, il fasciame era calafatato con stoppa, pece e resina e lo scafo, nella parte immersa, era stato protetto con uno strato di minio e rivestito poi con un tessuto di lana impregnato con una sostanza impermeabile a sua volta ricoperto poi da lamine di piombo con chiodatura di rame.
Data la loro struttura tali navi non erano adatte alla navigazione in mare e si ipotizza che fossero utilizzate una come palazzo galleggiante dell’Imperatore e una come tempio dedicato a Diana, dea alla quale il lago di Nemi era consacrato nell’antichità.
All’interno degli scafi di queste navi sono statu ritrovati anche i resti di un impianto di riscaldamento e molti attrezzi interessantissimi e certamente ‘’in anticipo’’ sui loro tempi (rubinetti idraulici, tubature in piombo, cuscinetti a sfere, ecc.).


A sinistra: vista della costruzione di poppa,
a destra: vista del tempietto di prua.


Purtroppo, i resti di queste due navi amorevolmente conservate nel museo appositamente costruito per loro, furono dati alle fiamme e distrutti dalle truppe tedesche in ritirata da Roma nel 1944.
Il nostro Socio, Fernando Tani di Torino, ha ricostruito ora, con grande maestria, il modello della nave ‘’tempio’’ del quale pubblichiamo alcune foto a corredo di questo articolo.
Un grazie a Fernando per le foto della bellissima ricostruzione.

Buon modellismo a tutti!

Il G.M.T.

PUBBLICATO IL 25 NOVEMBRE 2011

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy