*
  
*
*
*
Login 
  venerdì 20 ottobre 2017 NAVI E IMBARCAZIONI * U-BOOT "BIBER", Kit Italeri Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 U-BOOT "BIBER", Kit Italeri Riduci

U-BOOT “BIBER”

ITALERI, SCALA 1/35

L’evoluzione della minaccia navale e la contemporanea perdita dell’iniziativa sui mari da parte tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale diede il via a una serie di progetti per mezzi d’assalto di rapida ed economica costruzione che nelle intenzioni degli ideatori dovevano compensare con il loro grande numero la mancanza di mezzi di superfice con cui contrastare il naviglio alleato.


La copertina del kit dell’Italeri.


Nacquero così il “Molch”, il “Neger” lo “Seehund” e il “Biber”.
La progettazione di quest’ultimo iniziò nel febbraio del 1944 e i primi esemplari presero il mare solo 6 mesi più tardi. Lungo 9 metri aveva un’autonomia di 240 Kilometri. Poteva raggiungere una velocità massima di 6,5 nodi in emersione e 5,3 nodi in immersione.
Armato con due siluri da 530 mm. o con mine, il suo equipaggio era costituito da una sola persona.
Ne furono costruiti circa 300 ma essi non furono mai una serie minaccia per le navi inglesi e americane dato che, a quanto risulta, riuscirono ad affondare unicamente, nel corso del conflitto, soltanto il trasporto americano “Alan A. Dale” nell’estuario della Schelda. Ad oggi, ne sopravvivono sei, sparsi un po’ in tutta Europa.
Per lungo tempo l’unico kit in 1/35 disponibile di questo sommergibile è stato il modello della Verlinden, peraltro ottimo anche se assai costoso. Ora, l’Italeri ci propone questa buona riproduzione, decisamente più economica del suo predecessore in resina piena.
All’interno della scatola, dalla box cover non entusiasmante, troviamo due semplici stampate di plastica grigia, di ottima fattura: niente ritiri né sbavature, incastri precisi, anche se non solidissimi. Una stampata è dedicata ai due siluri da 533 mm trasportati esternamente.


A sinistra: una delle “stampate” presenti nella scatola,
a destra: le fotoincisioni del kit.


Nell’assemblaggio si dovrà fare attenzione ai timoni di coda, molto delicati.
L’altra stampata è dedicata al sommergibile vero e proprio, diviso longitudinalmente in due. La torretta e le giunzioni imbullonate dello scafo sono i dettagli più a rischio: il modello, infatti, si incastra bene e non rimangono fessure, ma in questi due punti ci sono parecchi dettagli da preservare usando la massima cautela per non rovinarli.
Il kit fornisce anche due figurini e dei supporti per rappresentare il mezzo a terra. Una piccola lastrina di fotoincisioni fornisce il necessario per gli interni, visibili dalle ampie finestrature da realizzare con il foglio di acetato fornito nel kit e, soprattutto, i vari dettagli esterni di supporto dei siluri, i vari bocchettoni ecc.
Ottime le istruzioni, mentre le decals permettono di realizzare tre diversi esemplari, di cui due dotati di aggressiva “shark mouth”, un dettaglio, sembra, caratteristico dei sommergibili “tascabili” tedeschi.


Un “Biber” conservato ai giorni nostri.


In definitiva un kit di cui si sentiva la mancanza, facile da realizzare, a parte i due punti delicati cui abbiamo accennato, e che consentirà diorami un po’ fuori dall’ordinario, magari usando i kit dedicati alle sezioni di molo, sempre dell’Italeri e che abbiamo già recensito tempo addietro.

Luigi Carretta

PUBBLICATO IL 5 FEBBRAIO 2013

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy