*
  
*
*
*
Login 
  martedì 27 giugno 2017 RECENSIONI * I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA Registrazione 
 I NOSTRI INDIRIZZI Riduci

GLI INDIRIZZI DEL G.M.T.

GRUPPO MODELLISTICO TRENTINO

SEDE SOCIALE

Via Abondi 9 – TRENTO
c/o Circolo Culturale
“La Ginestra”

La Sede è aperta su richiesta dei Soci o in occasione degli incontri periodici. Per la richiesta di apertura è sufficiente contattare con adeguato anticipo il nostro Segretario, Flavio Chistè, al numero 333/2685578.
Per chi viene da fuori Trento, cliccando nel link sottostante può stampare una comoda piantina per raggiungerci.

PIANTINA SEDE (PDF)


E-MAIL DEL GRUPPO:
info@gmtmodellismo.it


PRESIDENTE E
RAPPORTI CON I SOCI:
mirko.daccordi@tin.it


VICE-PRESIDENTE,
GESTIONE DEL SITO WEB E
RESPONSABILE DEL SETTORE NAVALE:
guido.ercole@gmtmodellismo.it


SEGRETARIO:
flavio.chiste52@gmail.com
cell. 333 2685578


FOTOGRAFIA :
fotocorona@gmail.com


MOSTRE MODELLISTICHE:
girolamolorusso@gmail.com


RAPPORTI CON IL
MUSEO CAPRONI
massimocosi@tiscalinet.it


Corrispondenza:

G.M.T. – Gruppo Modellistico Trentino di studio e ricerca storica
c/o Flavio Chistè
Via S.Anna, 73 - Gardolo
38121 TRENTO TN

CI TROVI ANCHE SU



A QUESTO LINK:


GMT SU FACEBOOK


GRUPPO ADERENTE AL



AGGIORNATO IL 7.11.2015

Syndicate   Stampa   
 I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA Riduci

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

di Guido ERCOLE

ISBN: 978-88-98631-05-6



La copertina del libro.


La nota rivista ”STORIA MILITARE” ha pubblicato nel mese di maggio 2015 la seguente, ottima recensione del nostro libro:

Guido Ercole, I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA, Trento, G.M.T. - Gruppo Modellistico Trentino, 2015, 94 pagine, cm 21 x 29, numerosissime illustrazioni in b/n e a colori, brossura, € 23,00 (in vendita c/o NONSOLOSTORIA)
Il binomio Guido Ercole/G.M.T. è ormai da tempo una realtà ben affermata nel panorama delle pubblicazioni storico-navali di qualità, come testimoniano i numerosi e validi volumi di questo autore recensiti - nel tempo - sulle nostre pagine, tutti caratterizzati dalla considerevole esaustività dei testi e dall’ottimo e ben riprodotto corredo iconografico.
I Bucintoro della Serenissima non costituisce un’eccezione al riguardo, e va anch’esso a porsi come un autentico punto fermo su un argomento noto al pubblico dal punto di vista soprattutto “emozionale” piuttosto che da quello (ben più complesso) storico, tecnico e documentale.
Di grande valenza la parte iniziale del volume, con un’approfondita descrizione delle varie unità dogali di rappresentanza utilizzate dal 697 al 1525. In questo ambito, va evidenziata l’operazione di “archeologia navale ricostruttiva” attuata dall’autore per il Bucintoro del 1449-1525, ricavato da una pianta di Venezia nel 1525 opera di Jacopo de’ Barbari. Ancora più complessa l’attività che ha portato alla ricostruzione del successivo Bucintoro del 1526, i cui piani (realizzati utilizzando schemi originali, stampe e altri rari documenti) sono riportati in un’appendice modellistica al termine del volume, corredata da tre tavole ripiegabili in grande formato.
Infine, non poteva mancare una vasta trattazione dell’ultimo Bucintoro, il più grande e famoso, in uso dal 1729 e distrutto nel 1798 in una delle più eclatanti e criminali distruzioni di opere d’arte attuate dalle truppe napoleoniche al tempo della prima Campagna d’Italia.
Con 93 tra fotografie e disegni a colori e 19 in bianco e nero, il corredo iconografico è un autentico punto di forza di questo validissimo volume: tutte le immagini sono nitidamente riprodotte in grande formato, e spesso sono presentati quadri e stampe d’epoca che accrescono in tal modo il valore documentale della pubblicazione. I Bucintoro della Serenissima è anche rivolto ad un pubblico estero (spesso più sensibile ad argomenti di questa importanza), ed ogni capitolo è così corredato di un ampio “English digest” che, riteniamo, non mancherà di venire apprezzato dai lettori non italiani.
In ultimo, va rilevato l’ottimo rapporto qualità/prezzo, che contribuisce a rendere l’opera di ancor più grande interesse per tutti gli appassionati della materia.
M.B.

PUBBLICATO IL 4 MAGGIO 2015

 Stampa   
 NOTIZIE G.M.T. Riduci

I LIBRI
DEL G.M.T.

In libreria o in vendita su questo sito web, i libri dati alle stampe dal G.M.T.


Le copertine dei libri ancora disponibili.


Cliccando nei link sottostanti puoi vedere come ordinare i libri al nostro Gruppo nonché le schede dei volumi ancora disponibili.

COME ORDINARE
I LIBRI DEL G.M.T.

PROMOZIONE LIBRI
SCONTO DEL 30%

LE RECENSIONI
DELLA STAMPA

LIBRI DI
AERONAUTICA

I COLORI DEGLI AEREI
ITALIANI DELLA
GRANDE GUERRA
Ipotesi e certezze

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA
Volume secondo

ELICOTTERI E COLORI

THUNDER TRICOLORI
REPUBLIC F-84F E RF-84-F

ARALDICA DELLA REGIA AERONAUTICA

I CACCIA ITALIANI DELLA SERIE 80

ITALIAN SPECIAL COLOURS

LIBRI DI NAVI

VENEZIA ‘800: BUFERA IN ARSENALE
La Marina veneziana
nel ventennio napoleonico (1796-1815

DURI I BANCHI!
Le navi della Serenissima – 421/1797

I BUCINTORO DELLA SERENISSIMA
The ceremonial state barges
of the Venetian Republic

VASCELLI E FREGATE DELLA SERENISSIMA
Navi di linea della marina veneziana 1652 - 1797

GALEAZZE – Un sogno veneziano

LIBRI DI
MEZZI MILITARI

M-113 In Italia
Veicolo Trasporto Truppe e derivati

LE TRATTRICI ITALIANE
DELLA GRANDE GUERRA
Il traino meccanico delle artiglierie
dalle origini al 1918

LINCE - Light Multirole Vehicle

CARRO M – VOLUME 2°

IL CARRO L 6

IL CARRO L 3

LE FORZE ARMATE DELLA R S I 1943-45

LE MONOGRAFIE
DEL G.M.T.

1 - UNA NAVE ETRUSCA

2 - GLI HARRIER DELLA MARINA ITALIANA

3 - LE CANNONIERE DEL GARDA
La vera storia delle “scialuppe cannoniere” (1859-1881)
e il ritrovamento del relitto della “Sesia”

4 - UNA NAVE PUNICA

5 – LE CAMIONETTE
DEL REGIO ESERCITO



AGGIORNATO IL 10.06.2017

Syndicate   Stampa   
 NEWS GMT Riduci

Syndicate   Stampa   
 Copyright (c) 2007 Wizard  Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy